Inter ancora sotto 'settlement', Roma a posto — Giudizi UEFA

Share

La Roma esce dal regime di "settlement agreement" da parte della Uefa: così la Camera di controllo della commissione per il financial fair play dell'Uefa promuove i conti della società giallorossa. Come conseguenza, saranno applicate anche nella stagione 2018/19 le sanzioni sportive come le restrizioni ai trasferimenti e la limitazione del numero dei giocatori ascrivibili per le competizioni europee. Ulteriori contributi finanziari, se applicabili, verranno trattenuti come specificato in ciascun accordo. Di fatto la dirigenza dovrà valutare le spese fatte per il mercato negli ultimi due anni (da quando non è in Europa) e le entrate: dovranno essere in parità. Per quanto riguarda il mercato, in parole povere, dovrà sempre vendere prima di poter comprare. (...) Il regime di Settlement Agreement continuerà ad essere applicato per la stagione 2018/2019 sia per FC Internazionale Milano che per Trabzonspor AS; e includendo anche la stagione 2019/2020 per Fenerbahce SK: "come previsto originariamente".

Quel "pazzo" di Kim fa la storia - Piccole Note
Il tycoon ha mostrato al leader 'the beast' , la macchina presidenziale del presidente americano. Lo spazio aereo è stato completamente chiuso durante il meeting.

F1 2018: Sebastian Vettel regains points lead in Canadian GP
Thanks to his strong performance, Vettel moves back into the lead spot in the 2018 Drivers' Championship with 121 points. Mercedes brought just five sets of the hypersoft per driver to Montreal, while rivals Red Bull and Ferrari had eight.

Nadal battles through cramp to claim French Open crown
After Nadal held there for 5-4, Thiem basically handed over the next game - and the set - by making four mistakes in a row. The punishment continued, with Thiem by now looking up to his coach and shrugging as another forehand whistled past him.

Può esultare, invece, la Roma. Quello giallorosso è tra i club "considerati in conformità con i requisiti e l'obiettivo generale" ed è fuori dal "settlement". Con questa nota, apparsa sul sito della Uefa, si fa presente che la società giallorossa ha rispetto i paletti imposti dal Fair Play Finanziario. Il PSG, comunque, sarà costretto a vendere per 60 milioni di euro entro il 30 giugno per non finire nuovamente nell'occhio del ciclone.

Share