Sylvester Stallone sotto indagine per molestie sessuali

Share

Ha accusato Stallone di averla aggredita negli anni Novanta: questo, tecnicamente, renderebbe il crimine non più perseguibile in California.

Spesso purtroppo però le attrici, soprattutto quelle non ancora famose, sono state accusate di aver voluto trovare qualche minuto di notorietà e di voler essere al centro dell'attenzione.

Tant'è vero che la procura di Los Angeles sta indagando l'attore 71enne: "Un caso su Sylvester Stallone è stato presentato oggi dalla polizia di Santa Monica", ha dichiarato Greg Risling, il portavoce della procuratrice di Los Angeles, Jackie Lacey.

La replica di Sylvester Stallone: "Sesso a 3?"

La Juventus ha deciso: trattativa a oltranza con il Valencia per Cancelo
Resta intanto percorribile la pista che può portare a Matteo Darmian , una delle alternative più facilmente raggiungibili in caso di complicanze per Cancelo .

UFFICIALE: i diritti tv 2018/21 vanno a Sky e Perform
Nessuno dei tre pacchetti predisposti è stato assegnato, nonostante le offerte presentate da Sky , Mediaset e Perform . In caso contrario, tra le 14 e le 20, i broadcaster potranno effettuare eventuali rilanci .

Storica stretta di mano tra Kim e Trump
Da parte sua, il leader nordcoreano aveva definito il presidente degli Stati Uniti un soggetto "mentalmente squilibrato". Le trattative sui dettagli verranno condotte dal segretario di Stato Pompeo e i funzionari nordcoreani.

L'attore divenuto celebre grazie a "Rocky" e "Rambo" è stato accusato da una donna di aggressione sessuale risalente agli anni Novanta.

Martin Singer, avvocato difensore di Stallone, ha dichiarato alla stampa che "l'attore contesta categoricamente questa accusa ed è chiaro che questa donna ha fatto un rapporto alla polizia per avere spazio sui media".

La star ha ammesso di aver avuto una relazione con la presunta vittima, durante le riprese di un film in Israele nel 1987, mentre era single. L'avvocato ha inoltre aggiunto che Stallone stava prendendo in considerazione la possibilità di presentare una querela per false dichiarazioni nei confronti della donna. Le accuse arrivano in piena tempesta MeToo, il movimento che ha puntato i riflettori mondiali sulla violenza sessuale a Hollywood e non solo.

Share