Moto Gp, Jorge Lorenzo il più veloce nelle seconde libere. Iannone secondo

Share

Si preannuncia grande bagarre per l'assalto alla pole position.

Una cumulativa che invece appunto non comprende Marquez nella top 10: il leader del Mondiale è caduto alla curva 10 proprio mentre stava tentando il "time attack" e quindi si ritrova 11esimo ed escluso per 134 millesimi dalla Q2. Le Ducati ribadiscono dunque il loro momento d'oro dopo la splendida doppietta del Mugello, anche se i distacchi si sono assottigliati moltissimo rispetto al venerdì: i 10 piloti qualificati direttamente al Q2 sono racchiusi in poco più di 3 decimi.

Inter, ESCLUSIVO agente Zaniolo: Alla Roma per Nainggolan? Vi spiego
Il sogno di Luciano Spalletti , ovvero quello di avere ancora al suo fianco Radja Nainggolan , è vicino a realizzarsi. Il tutto con il benestare di Eusebio Di Francesco , che avrebbe dato il suo ok alla cessione del centrocampista.

Alex Del Piero, con Sonia Amoruso sarebbe addio: la coppia 'scoppiata'
Lei lo aveva seguito in tutti i suoi trasferimenti dopo che , lasciata la Juventus , era passato a giocare in Australia . A quei tempi lui era il numero 10 dieci della Juventus ed era considerato uno dei fenomeni del mondo del calcio.

La Roma fa poker con Kluivert. Ninja, chiesti 40 milioni all'Inter
Oggi è arrivato un altro grosso colpo per Monchi , che è riuscito a portare nella capitale anche Justin Kluivert dell'Ajax. Dopo questo step, il talento olandese si è diretto a Trigoria per apporre la firma che lo legherà al club giallorosso.

Jorge Lorenzo ha ottenuto il miglior tempo al termine della seconda sessione di libere sul circuito catalano del Montmelò. Dietro, staccato di poco, un ottimo Andrea Iannone con la Suzuki (+0.107), seguito dalla Yamaha di Maverick Vinales (+0.492). Il Dottore ha confermato le buone sensazioni emerse nei primi due turni, pur non riuscendo a eguagliare i tempi super delle due Desmosedici e del vicino di box. Sorprendente il decimo posto di Rabat. Nel primo pomeriggio sarà costretto alle Q1, non gli succedeva da 3 anni: l'ultima volta fu al Mugello, dove fallì anche l'appello alle Q2 e la domenica in gara finì a gambe all'aria. Cadute di Franco Morbidelli e Alex Rins nel finale ma senza conseguenze.la MotoGP ritorna in pista alle 09:55 di domani per la terza sessione di prove libere.

Share