Serie C: Catania beffato ai rigori, Siena in finale playoff

Share

Il risultato rimane invariato, sono necessari i rigori: fatali gli errori di Blondett e Mazzarani, il Siena vince 3-4 e vola in finale.

Dopo una partita sofferta il Cosenza è riuscito a vincere per 2-0 contro il Sudtirol, i gol sono stati siglati da Baclet e dall'autogol di Frascatore, il tutto è avvenuto nella bolgia dello stadio San Vito, per l'occasione lo stadio era completamente Sold Out. A Catania invece è 2-1 ai tempi regolamentari contro il Siena, che rimane prima in 10, poi in 9, ma resiste fino ai rigori. A segno la squadra di Braglia con Baclet a metà ripresa e nel recupero grazie ad una autorete di Frascatore. E i silani possono così sperare nel ritorno in serie B.

F1: Canada, trionfa Vettel, torna leader Mondiale
Sesto Raikkonen che si fa sorprendere in partenza da Ricciardo e poi non riesce più a recuperare la posizione. Vettel ora scavalca Hamilton e si porta in testa alla classifica con 121 punti uno di vantaggio sull'inglese.

Storica stretta di mano tra Kim e Trump
Da parte sua, il leader nordcoreano aveva definito il presidente degli Stati Uniti un soggetto "mentalmente squilibrato". Le trattative sui dettagli verranno condotte dal segretario di Stato Pompeo e i funzionari nordcoreani.

Elder Scrolls VI Announced By Bethesda
Bethesda tonight confirmed that the long-rumored Starfield is real and will be its next major new game in its development slate. Again, little detail was actually given about the new Elder Scrolls game during the e3 conference with Bethesda.

Di seguito la data, il programma dettagliato e l'orario d'inizio di Siena-Cosenza, Finale dei Playoff di Serie C. Nelle semifinali play-off di Serie C infatti Cosenza e Siena passano il turno [VIDEO], entrambe in modo rocambolesco e spettacolare. Il Cosenza si gioca la finale playoff a Pescara nella gara di ritorno al cospetto del Sudtirol. Si comincia alle ore 10.30 con un convegno all'Aurum a Pescara, con un confronto sul passaporto sanitario elettronico del calciatore. Stando a quanto riportato da "La Repubblica" il club pugliese rischia di non farcela: l'assemblea della Lega B, il 5 giugno scorso, ha preso posizione sul caso del Foggia, che non ha presentato in tempo le fideiussioni dopo aver sforato il "salary cap".

Share