Una tra Frosinone e Palermo chiuderà il quadro della seria A 2018-19

Share

Hanno trovato un'amara sorpresa questa mattina quei sostenitori del Frosinone, sprovvisti di tessera del tifoso, che volevano acquistare il biglietto per la finale d'andata dei play-off contro il Palermo. Un Frosinone in emergenza uomini dovrà però ribaltare il risultato dello scorso mercoledì se vuole accedere alla massima serie e dovrà fare affidamento sulla rabbia e l'orgoglio, sulla determinazione e sull'immenso desiderio di riscatto.

Migranti: Conte, caso Francia è chiuso
In principio erat VerbumLe parole hanno un peso specifico, soprattutto in politica . "Bado alla sostanza, non alla forma", dice. Il premier attende le scuse: se non arriveranno nell'arco della giornata, il vertice verrà considerato annullato.

Comunali, vola il centrodestra con la Lega che traina
In Sicilia, in città dove Il Movimento Cinque Stelle aveva dominato indisturbato, si porta avanti il centrodestra . A Siena Luigi De Mossi del centrodestra affronterà il 24 giugno il candidato del centrosinistra Bruno Valentini .

F1: Canada, prime libere a Verstappen
Ottavo tempo per la Force India di Ocon , a 1 " 320, nono per la Renault di Sainz (+1 " 404). Alle sue spalle con 130 millesimi di ritardo Kimi Raikkonen con la Ferrari .

Diverse novità nel Palermo: Stellone torna alla difesa a 3 con Bellusci out, linea composta da Rajkovic, Struna e Dawidowicz. La partita si anima, il Palermo accelera e chiede un rigore su Nestorovski e si accendono le prime mischie. Un'abitudine, che da quando si è imposto come centravanti titolare, non ha più abbandonato. Alla vigilia della partita inaugurale dei Mondiali di Russia 2018, è la Serie B a catalizzare l'attenzione dei tifosi italiani. Il pareggio arriva al 46' con La Gumina, che stoppa il passaggio di Coronado e tira di destro. Al 36', poi, uno sfortunato autogol di Terranova su calcio d'angolo nel tentativo di anticipare Dawidowicz permette ai siciliani di passare in vantaggio. Sabato sera il ritorno a Frosinone. A questo punto è il Frosinone a riversarsi in avanti, ma non bastano nemmeno i 5' di recupero: vince il Palermo, che ora "vede" la serie A.

Share