Mondiale 2018, ufficiale: Kalinic cacciato dalla Croazia

Share

Gattuso gli tese poi la mano nelle settimane successive, ridandogli la maglia da titolare ed elogiandolo per l'impegno, ma il ct croato Dalic l'ha pensata diversamente e lo ha mandato via dal ritiro senza troppi complimenti.

Bufera in casa Croazia: l'attaccante Nikola Kalinic è stato rispedito a casa dall'allenatore Zlatko Dalic dopo il match con la Nigeria.

ULTIM'ORA - Stirpe risponde a Zamparini: "Nessuno infanghi il nostro percorso"
Ora il Palermo farà ricorso , e Zamparini in una nota spiega perché: "Abbiamo incaricato i nostri legali di fare ricorso e di supportarlo con tutte le prove".

De Laurentiis: "Fabian Ruiz vicinissimo, trattativa per Lainer"
Dovesse accadere, starei educatamente ad ascoltare, rifletterei e poi risponderei per il meglio del Napoli . Jorginho? Ne ho riparlato giovedì con i dirigenti del Manchester e adesso i contatti li tiene Giuntoli.

Cyberpunk 2077, nuovi dettagli su trama e gameplay
Questo l'unico vincolo imposto al giocatore, che avrà invece completa libertà nella personalizzazione del sesso e dell'aspetto. I giocatori dovranno prendere decisioni difficili che avranno conseguenze tangibili nel corso del gioco.

Grana Kalinic per la Croazia al Mondiale. L'attaccante del Milan però ha accusato un mal di schiena che non ha molto convinto Dalic, anche perché c'era un precedente: già a Liverpool, durante l'amichevole con il Brasile, l'ultima giocata prima di partire per la Russia, Kalinic si era rifiutato di subentrare accusando qualche fastidio fisico. "L'ho accettato tranquillamente", ha detto Dalic, che non sostituirà Kalinic ma continuerà la manifestazione con soli 22 giocatori. Ho bisogno di giocatori sani, che possano aiutare la squadra e i compagni. È successo infatti già altre due volte che un pesante diverbio con il commissario tecnico abbia portato quest'ultimo a prendere una drastica decisione, coincisa con l'esclusione dalla Coppa del Mondo in corso. Il ricordo più fresco in merito ci riporta a 4 anni fa e precisamente nel ritiro del Ghana.

Share