Ora i migranti sbarcati dall'Aquarius chiedono di non restare in Francia

Share

Il primo gruppo di loro, 274 persone, è entrato nel porto di Valencia a bordo di nave Dattilo della Guardia Costiera italiana. Il messaggio è scritto in diverse lingue, compresi catalano e arabo.

La Spagna ha fatto sbarcare i 629 immigrati della nave Aquarius; gli immigrati sono arrivati sulla nave e con altre imbarcazioni, due delle quali motovedette italiane.

Il personale sanitario, arrivato nelle primissime ore della mattina nel porto di Valencia, controlla lo stato dei migranti. Sull'Aquarius oggi ci sono 52 donne, 10 bambini e 45 uomini, tra cui alcuni con sindrome da annegamento o gravi ustioni da carburante e acqua salata. Poco dopo le 11 è entrata nel porto anche la nave Aquarius che ha a bordo 106 persone, mentre per ultima è entrata alle 13 Nave Orione della Marina militare italiana con 249 migranti.

Suo malgrado è quello che ha dovuto fare lo scorso sabato, quando la nave gestita da SOS Mediterranée e Medici senza frontiere si è trovata a salvare due gommoni alla deriva: da lì è iniziato tutto.

Stella McCartney lancia le repliche del party dress di Meghan Markle
Accolte dalle autorità cittadine e da una nutrita folla che le acclama dietro le transenne, sono sembrate subito rilassate. Le due donne hanno trascorso la notte a bordo del treno reale, costruito nel 1842 e ammodernato nel corso degli anni.

MotoGP, Lorenzo: "Pole? Vincere è più importante" Dovi: "Jorge ci ha aiutato"
Dovizioso ha fatto un'ottima FP3 con gomme usate. " Sono contento ma la vittoria è più importante che la pole ". Le abbiamo provate ieri, ma alla fine abbiamo deciso di continuare senza.

Moto Gp, Jorge Lorenzo il più veloce nelle seconde libere. Iannone secondo
Dietro, staccato di poco, un ottimo Andrea Iannone con la Suzuki (+0.107), seguito dalla Yamaha di Maverick Vinales (+0.492). Jorge Lorenzo ha ottenuto il miglior tempo al termine della seconda sessione di libere sul circuito catalano del Montmelò.

Secondo quanto scrive 'El Pais', la legge spagnola sull'immigrazione consente di concedere permessi di soggiorno per "circostanze eccezionali", e ai migranti in arrivo nel Paese sarà applicata questa formula.

Il presidente Pedro Sánchez, riferisce il quotidiano, ha ringraziato il presidente francese Emmanuel Macron, sottolineando che questa è la cooperazione "con cui l'Europa deve rispondere".

"Dopo che le autorità spagnole ci avranno comunicato il numero delle persone interessate, una squadra dell'Ofpra si recherà sul posto per effettuare le interviste e assicurarsi che i richiedenti rientrino nella categoria degli aventi diritto all'asilo", che dovrebbe avvenire "nella settimana", ha precisato. Avranno un permesso temporaneo di 30 giorni per rimanere in Spagna per ragioni umanitarie, quindi non entreranno irregolarmente e avranno tempo per preparare la loro documentazione.

"Questo signore è nell'equipaggio della nave della Ong tedesca che, in attesa di caricare immigrati, mi dà del "fascista".

Share