Instagram raggiunge 1 mld di utenti e sfida YouTube

Share

Instagram lancerà un servizio che permetterà di caricare i video per un massimo di un'ora di lunghezza.

IGTV si può già scaricare come app separata dalla conosciuta app di Instagram, ma sarà disponibile anche come sezione della normale app di Instagram, che fino ad ora permetteva di pubblicare solo foto o video non più lunghi di un minuto (oltre alle ormai note "storie", che però spariscono dopo 24 ore). La nuova feature è stata presentata ieri, e si chiama IGTV, Instagram tv. E per ospitare i nuovi video più lunghi dei creatori di contenuti e del grande pubblico, Instagram sta lanciando IGTV, un hub che vivrà all'interno dell'app mobile ma che disporrà anche di una app standalone, in arrivo nei prossimi giorni. Tra i marchi della moda che già stamattina utilizzavano la app, si segnala Gucci che ha postato il video della sua sfilata cruise. Per alcuni account, quelli con un pubblico molto vasto, ci sarà la possibilità di distribuire programmi della durata massima di un'ora.

Ecco come appaiono i video lunghi su IGTV di Instagram.

Pastore, ci siamo: 18 milioni al Psg, 4 al calciatore - CALCIOMERCATO
Il ds Monchi , dopo Coric, Marcano, Cristante e Kluivert , ha piazzato la sua personale 'manita' . Si tratta di Javier Pastore , fantasista in uscita dal Paris Saint-Germain .

Migranti: Macron e Conte: "Deve cambiare il regolamento di Dublino"
E le proposte, pensate oggi dall'Italia d'accordo con la Francia , saranno fatte al prossimo Consiglio europeo di fine giugno.

ULTIM'ORA - Stirpe risponde a Zamparini: "Nessuno infanghi il nostro percorso"
Ora il Palermo farà ricorso , e Zamparini in una nota spiega perché: "Abbiamo incaricato i nostri legali di fare ricorso e di supportarlo con tutte le prove".

Come la TV, IGTV ha canali. "Ci sarà un modo per i creatori di guadagnarsi da vivere", ha detto l'amministratore delegato di Instagram Kevin Systrom. Una situazione nuova che apre una diatriba con Youtube leader dei social sui video. Nel nuovo spazio, sarà possibile dunque guardare video verticali dei profili Instagram preferiti. YouTube è poi ancora ancorato all'essere stato costruito nell'era del web con un focus sui video orizzontali che sono difficili da guardare su iPhone o Android. Instagram infatti nasce come social network per condividere immagini e video con i conoscenti, mentre Youtube è un social che nel tempo è cresciuto ed è diventato davvero una sorta di televisione con canali pubblici che permettono una vera e propria programmazione regolata e scandita da appuntamenti.

Sulla base della sua traiettoria di crescita storica che ha visto Instagram raggiungere 100 milioni di utenti nuovi ogni quattro mesi e il suo annuncio relativo agli 800 milioni di utenti a settembre 2017, è abbastanza probabile che Instagram annuncerà il traguardo di 1 miliardo di utenti mensili.

Share