Le lacrime dei tedeschi: la Germania è fuori dal Mondiale

Share

La foto ha scatenato una bufera di polemiche sulla stampa tedesca per la presunta mancanza di lealtà alla Germania dei giocatori, tanto che Guendogan ha dovuto pubblicamente scusarsi. "È difficile spiegare questa eliminazione".

Il presente brucia, il futuro è un'incognita. "Chiaramente mi assumo ogni responsabilità e ho bisogno di qualche ora per riflettere e per capire". Non mi sarei aspettato una sconfitta con la Corea del Sud, ero ottimista. "Aspetto domani, ci saranno dei colloqui.".

Il Brasile batte il Costa Rica 2-0, ma quanta fatica
Dall'altra parte il ct Ramirez opta per un 5-4-1 molto abbottonato: Ureña è l'unica punta, con il supporto di Venegas e Ruiz. Torna a sperare l'Argentina , grazie alla vittoria della Nigeria sull'irriconoscibile Islanda con doppietta di Musa .

È morta Koko, la gorilla che imparò il linguaggio dei segni
E' stato per suo merito che è stata creata la " Gorilla Foundation" per la difesa di questi incredibili animali. Koko aveva anche adottato e dato un nome ad alcuni animali da compagnia, tra cui un gattino chiamato All Ball.

Bimbo piange al battesimo, il prete lo schiaffeggia
Ma il parroco non demorde, tiene il bambino dal collo, non volendolo lasciare, fino a che il padre del piccolo riesce a salvarlo. Sono immagini violente quelle che stanno circolando sui social nelle ultime ore.

In streaming. Tutti i match di "Russia 2018" sono visibili anche in live streaming gratuito e on demand sul sito sportmediaset.it, sull'app Sportmediaset e sull'app dedicata Mediaset Mondiali FIFA. "Con la stessa squadra che aveva vinto in Brasile non puoi diventare campione del mondo", diceva. La pagina facebook SCL sceglie di dare il ben servito alla Germania con un meme dedicato alla Merkel, simbolo dei tedeschi da oltre 15 anni. Nelle immagini la disperazione dei tifosi tedeschi. In balia degli avversari. "Il vostro sostegno, in Germania e negli stadi russi, è stato incredibile". Il "disastro" tedesco è poi diventato realtà appena 4 minuti dopo: questa volta l'errore è di Neuer che, da attaccante aggiunto, perde palla sulla trequarti e concede campo alla ripartenza coreana, chiusa poi dalla rete di Son.

La Svezia batte 3-0 il Messico ed entrambe le Nazionali volano agli ottavi dei mondiali. I due personaggi principali sono infatti liberamente ispirati al folkrore russo e il personaggio principale, Masha, veste un abitino tradizionale russo color fucsia. Oggi alle 16 "Diretta Extra" con le fasi salienti degli incontri pomeridiani, alle 19,30 comincia l'ironico racconto della Gialappa's Band in "Mai dire Mondiali".

Share