Diritti TV serie B, clamoroso: niente Sky, ecco chi se li aggiudica

Share

Dopo i diritti per 114 gare a stagione di Serie A, DAZN annuncia l'acquisizione di tutte le 472 partite di Serie BKT (428 in esclusiva), per 3 anni. Lo ha deciso quest'oggi l'assemblea della Lega B.

Ricordiamo che tutti i contenuti di Dazn saranno disponibili sia in diretta che on demand, su un'ampia gamma di device, tra cui Smart TV, PC, smartphone, tablet e console di gioco.

L'accessibilità è infatti l'elemento chiave della missione di DAZN: con una tariffa unica, di 9,99€ al mese , gli appassionati potranno godere di tutti gli eventi sportivi trasmessi dalla piattaforma.

La Lega B registra "un margine di miglioramento fra il 25 e il 30%" nei ricavi dalla vendita dei diritti tv.

"Si facciano gli affari loro": Rita Pavone attacca i Pearl Jam sull'immigrazione
Si è trattato del terzo concerto in Italia in pochi giorni, dopo quello di Milano agli I-Days e, secondo le fonti, la band sarebbe ancora nel nostro Paese per un concerto privato in Costa Smeralda .

Modena. Unipol sale al 13,1 nel capitale di Bper Banca - Cronaca
Roma, 21 giu. (askanews) - Unipol compra una quota del 5,2% di Bper e sale a oltre il 15% nel capitale della banca modenese. Morgan Securities plc, Mediobanca, Banca di Credito Finanziario S.p.A. ed Equita SIM S.p.A.

L'Ue risponde ai dazi Usa colpendo i Levi's e le Harley Davidson
Malmstrom ha spiegato che "se gli Usa rimuoveranno i loro dazi , anche le nostre misure saranno rimosse". Il commento a questa misura da parte dell'Unione Europea è di grande rammarico.

"Abbiamo deliberato l'aggiudicazione delle dirette a pagamento a Perform per 22 milioni di euro netti, più 4 di contributo alle spese per il segnale, più alcuni bonus legati al superamento degli abbonati e di fatturato". "Hanno avanzato delle offerte la Rai e Mediaset. I club sono soddisfatti, approvato quasi all'unanimità a eccezion fatta del Perugia". "Entro fine luglio decideremo il tutto".

Il contributo di solidarietà consisterà nel trattenere circa il 20% di quanto dato alle società retrocesse dalla massima serie che verrà ridistribuito in parti eguali fra tutte le altre squadre. "Il provvedimento è una risposta al cosiddetto 'paracadutè riservato dalla Lega Serie A alle formazioni retrocesse - ha chiarito il presidente della Lega B, Mauro Balata -".

Alla trattativa avevano partecipato anche Sportube, Eurosport, Mediaproe Mesdiaset, ma gli inglesi sono i favoriti assoluti.

Share