Ragazzi nella grotta in Thailandia: muore un soccorritore

Share

Lo ha annunciato poche ore fa il portavoce delle operazioni di soccorso. "Siamo preoccupati per il meteo e il livello di ossigeno nella grotta".

L'ex Seal thailandese impegnato nelle operazioni per il salvataggio dei ragazzi intrappolati in una grotta del nord del paese è morto per asfissia mentre cercava di tornare indietro dopo aver sistemato bombole di ossigeno nella grotta, ha reso noto il vice governatore della regione di Chiang Rai, Passakorn Boonyalak. Un sub di 38 anni, ufficiale della Navy Sea, rimasto vittima della riduzione di ossigeno nella cava, calato al 15%, ossia ben al di sotto del 21% solitamente nell'aria.

Tina Turner, morto suicida il figlio maggiore Craig
Suo figlio primogenito, Craig Raymond Turner, 59 anni , si è suicidato togliendosi la vita con un colpo di pistola . Figlio maggiore di Tina Turner , è nato quando la cantante aveva 18 anni.

Formula 1, Gran Premio d'Austria: Verstappen precede le due Ferrari. Hamilton fuori
Al sesto e al settimo posto le due Force India di Ocon e Perez che portano a punti gli unici motori Mercedes tra i primi dieci. A Maranello sapranno sfruttare l'inatteso momento difficile degli uomini di Wolff? Il tempo di Raikkonen alla Ferrari finirà.

Ivrea è patrimonio dell'Unesco. Bocciate le Colline del Prosecco, rinvio al 2019
Una buona ed una cattiva notizia per il nostro Paese in merito alla presenza nella prestigiosa lista Unesco. L'Italia si presentava con due proposte.

Si tratta - ha spiegato il generale Suchart Teerasawat - di un passaggio largo un metro che conduce a circa 150-200 metri dal punto dove si trovano e che potrebbe portare i ragazzini a rivedere la luce del sole, e molto prima dei quattro mesi preventivati. Il timore che il monsone in arrivo sabato debba interrompere le operazioni di soccorso sta costringendo le squadre ad un super lavoro. Non è ancora chiaro se la morte sia dovuta a carenza di ossigeno durante l'immersione o malfunzionamento della bombola.

E, mentre si cercano nuove soluzioni per facilitare l'uscita e salvare il gruppo, i soccorsi stanno trasportando un tubo nella grotta per cercare di 'pompare' aria (IL PIANO PER FARLU USCIRE - VIDEO). L'uomo ha perso conoscenza per la mancanza di ossigeno sulla via del ritorno alla caverna che fa da base intermedia prima del tratto finale per raggiungere i ragazzi, lungo 1,7 chilometri. Una tragedia che ha gettato nello sconforto i soccorritori anche per il recupero dei ragazzi: se un esperto può morire in quel difficile tragitto, preoccupa la possibilità che i giovani, stremati e indeboliti dopo quasi due settimane, riescano a compiere sani e salvi il percorso. Nella speranza di individuare un'entrata alternativa, i soccorritori stanno esplorando il territorio circostante.

Share