Milan: Yonghong Li deve versare 32 mln entro oggi

Share

Di sicuro Li potrà fare le cose con più calma in caso di rimborso tempestivo dei 32 milioni che deve al fondo Elliott: a quel punto guadagnerebbe tempo fino a ottobre, deadline per la restituzione del prestito con cui completò il closing lo scorso anno. Intanto prosegue sottotraccia la trattativa con Commisso.

Ieri, venerdì 6 luglio, era la data di scadenza entro la quale Yonghong Li avrebbe dovuto versare nelle casse di Elliott i 32 milioni, che quest'ultima aveva anticipato per coprire l'aumento di capitale del Milan.

Un nuovo modo di vedere la Serie A e la Serie B: scopri l'offerta!

Thailandia: primi 4 ragazzi fuori dalla grotta, stanno abbastanza bene
All'interno e in viaggio verso la superficie restano adesso altri sei ragazzi e il loro allenatore . I 12 ragazzi saranno divisi in un primo gruppo di quattro persone, seguiti da tre gruppi di tre.

Jerry Calà plaude al governo e Di Maio apprezza
L'assist è partito proprio da Jerry Calà che in un tweet ha espresso la sua simpatia per il governo del cosiddetto cambiamento. Polemica la reazione dei social, con diversi account che hanno attaccato Di Maio per il suo tweet leggero .

Paura per il bomber Immobile: aggredito con un coltello al mare
L'aggressore si è poi dileguato, prima dell'intervento delle Forze dell'Ordine, che hanno ricostruito l'accaduto. Il movente sarebbe riconducibile alla rivalità tra squadre", conclude la nota dei carabinieri di Chieti.

Sono ore molto delicate per il futuro del Milan, almeno per quanto riguarda l'aspetto societario. Secondo 'La Gazzetta dello Sport', la strategia di aspettare fino all'ultimo momento è orientata a strappare un accordo migliore a Commisso o un altro acquirente.

Ore di attesa in casa Milan. Scoccata la mezzanotte il pagamento non è avvenuto, e il club è ufficialmente passato sotto la gestione del fondo americano, che ha subito avviato le pratiche per rilevare la proprietà del club rossonero, tramite l'escussione del pegno. Se Mr Li non riuscirà a trovare i 32 milioni entro domani, a gestire la vendita sarà direttamente Elliott e anche altri soggetti potrebbero scendere in campo per contendere a Commisso e a Ricketts uno dei club più blasonati d'Europa.

Share