Rischio Listeria, Coop ritira lotto di prosciutto cotto Fiorucci

Share

Un lotto di prosciutto cotto della marca Fiorucci è stato ritirato dal mercato a scopo cautelativo per la sospetta presenza di Listeria monocytogenes.

Il dettaglio del lotto ritirato è: Prosciutto Cotto Fiorucci "Quanto Basta", EAN 8007975007395, Lotto 8278001840, Scadenza 05/08/2018.

Lazio, Anderson al West Ham: 40 milioni di euro ai biancocelesti
Sarebbe 31 milioni più 5 la cifra che finirà nelle casse biancocelesti, calcolata al netto della quota da girare al Santos. Felipe Anderson non si è presentato alle visite mediche con il club biancoceleste, un segnale molto preciso.

Tour de France: i fischi a Froome non spaventano i bookmaker
Eurosport 1 e Eurosport 2 sono disponibili sulle piattaforme SKY (canale 210-211) e Mediaset Premium (canale 372-373). Nella pagina successiva potrete leggere il calendario delle tappe del Tour de France 2018 .

Balotelli nel ritiro dell'Olympique Marsiglia, pronto l'accordo
Dai 3.7 milioni di euro che prendeva al Nizza , SuperMario dovrebbe arrivare a guadagnare tra i 4 e i 7 milioni netti a stagione.

Il ministero invita i "consumatori che avessero acquistato il prodotto con lotto/scadenza indicati a non consumarlo e a riportarlo nel punto vendita".

Contro il pericolo listeria "occorre introdurre subito l'obbligo dell'etichetta d'origine su tutti i salumi e i prodotti trasformati, per tutelare i consumatori in una situazione che vede oggi due prosciutti su tre venduti in Italia provenienti dall'estero ma anche togliere il segreto sui flussi commerciali con l'indicazione pubblica delle aziende che importano prodotti per consentire interventi rapidi e mirati". La listeria provoca principalmente infezioni del sistema nervoso centrale (meningite, meningoencefalite, ascesso cerebrale, cerebrite) e batteriemia nei soggetti immunocompromessi, in donne in gravidanza e in soggetti come neonati e anziani; provoca gastroenterite in persone sane che sono state gravemente infettate. Fra i sintomi: "Febbre alta, endocardite, osteomielite, colecistite, peritonite, meningite, paralisi dei nervi cranici, perdita della funzionalità motoria".

Share