Tamponamento in A4, indagato Marco Paolini

Share

Paolini è praticamente illeso ma sotto choc per l'accaduto. Uno schianto che ha avuto ripercussioni anche sulla Tangenziale Sud che scorre a lato dell'arteria autostradale perché uno dei due veicoli coinvolti nel sinistro, è letteralmente "volato" sopra la barriera che delimita le due carreggiate, finendo sulla corsia Ovest della Tangenziale. Ricoverate all'ospedale di Borgo Trento le due occupanti della 500, dopo i soccorsi prestati sul posto dell'incidente con intervento necessario anche da parte dei vigili del fuoco per estrarre le vittime più velocemente possibile dalle lamiere.

Ora Paolini è indagato per lesioni gravissime.

L'attore bellunese, celebre per le sue 'orazioni civili' in teatro, come 'Vajont', e il vasto impegno nelle produzioni culturali, pur sconvolto ha dato immediatamente piena collaborazione agli investigatori: si è sottoposto all'alcoltest, risultato negativo, ai prelievi biologici, ha consegnato lo smartphone per i controlli di rito - ma non era al telefono in quel momento - ed ha ammesso le proprie responsabilità.

Nato, Trump: "Alleati aumentano il loro contributo: 33 miliardi in più"
Sono critiche che Trump potrà ripetere faccia a faccia con la Merkel nel bilaterale previsto in agenda a margine del vertice. L'ipotesi del presidente Usa di far salire le spese militari addirittura al 4% del Pil è caduta nel nulla.

Franco Mandelli, il ricordo commosso di Liorni: "Quel giorno si era emozionato"
Si è laureato in medicina e chirurgia il 16 luglio 1955 con il massimo dei voti e la lode presso l'Università statale di Milano. Ne dà la triste notizia l'Ail sul suo profilo Facebook.

Real Madrid, Marcelo scrive a Cristiano Ronaldo: "Racconterò di noi..."
Quando appenderò gli scarpini al chiodo andrò al bar a bere una birra a raccontare le nostre storie e a mostrare le nostre foto. Ma nella vita nulla è per sempre e spero che tu sia molto felice nella tua nuova avventura.

Marco Paolini era alla guida della sua volto quando ha tamponato la 500 Fiat che lo precedeva.

L'attore Marco Paolini, che ieri ha provocato un grave incidente sulla A4 tamponando con la sua Volvo una Fiat 500, è indagato d'ufficio per lesioni gravissime. Non ha riportato ferite, mentre due donne sono rimaste ferite e una è grave. Paolini ha subito detto: "E' colpa mia", ammettendo di essersi distratto fino a urtare l'altra auto mandandola fuori strada. L'attore ha espresso la volontà di restare vicino alle due automobiliste ferite, per ogni esigenza.

Share