La conferenza stampa di Bonucci alla Juventus: "Mi mancava casa"

Share

"L'anno scorso la Juve l'ho vista bene come sempre e come ci ha abituati in questi anni".

Leonardo Bonucci è tornato alla Juventus. Voglio migliorarmi allenandomi con grandi giocatori, lo farò giorno per giorno. La risposta che devo dare a tutti sarà sul campo.

Perché hai voluto lasciare il Milan? Sono tornato qui perchè mi mancava casa.

"Mi sono innamorato, ma di tuo marito". Domanda inevitabile sul suo rapporto con Allegri: "Le discussioni ci stanno, ma ci siamo visti più volte, ci siamo chiariti e abbiamo un ottimo rapporto". Ci siamo parlati e capiti, da persone intelligenti stretti la mano e abbracciati. Il difensore ex Bari ha voluto celebrare su Instagram il momento della conferenza stampa, con una foto che ha creato un numero davvero notevole di interazioni tra i suoi fan.

Quando ti sei pentito di essere andato al Milan?

"Ho imparato che le decisioni prese nei momenti di rabbia non sono giuste". La reazione dei tifosi?

"Che li capisco e li rispetto: sia nella Juve che nel Milan li ho sempre ringraziati".

Oggi, Bonucci dovrà essere bravo a riconquistare un pezzo di cuore dei tifosi della Juventus. La mia casa calcistica. "Ho avuto altre offerte, ma nella mia testa c'era il solo pensiero di tornare alla Juventus, e a Torino, dove vive la mia famiglia". "Accetto i fischi dei tifosi: lascerò che quelli degli avversari mi carichino e cercherò di trasformare in applausi quelli degli juventini".

Il tifoso si aspetterebbe delle scuse. Il tifoso in questione si augura che non avvengano più. La decisione dello scorso anno è stato molto emotiva. Oggi non lo rifarei mai. In un anno ho metabolizzato.

Lo sgabello è stata la scintilla di tutto?

Usa, Pence: "Nasce la nuova forza armata 'spaziale'"
Il progetto per la creazione di una Space Force sarà attuato entro il 2020 secondo quanto ha dichiarato Pence. Ma c'è anche la volontà di intervenire su un pallino fissato fin dalla campagna elettorale del 2016.

MotoGp: Dovizioso trionfa a Brno
BRNO 2017 - Nello scorso Gran Premio di Repubblica Ceca , a trionfare fu la Honda di Marc Marquez , partito dalla pole position . Il gruppo è rimasto molto compatto fino alle ultime tornate quando i primi tre sono riusciti a prendere un po' il largo.

È morto l’attore Jimmy il Fenomeno
Da diversi anni, a causa di sopraggiunti problemi di salute, viveva in una casa di riposo a Milano. Nel 1961 il suo esordio nel film 'Ercole alla conquista di Atlantide'.

Alla Juventus il giocatore ha confessato di sentirsi veramente a casa e che andare via è stata una scelta del tutto sbagliata.

Ancora sul passaggio al Milan: "Sono partito alla ricerca di nuove emozioni".

Quando è maturata l'idea di tornare alla Juve? "Tutti d'accordo e contenti".

Evidentemente il pentimento deve essere arrivato presto anche se il difensore assicura che "il disagio non è arrivato subito, non c'è stato un momento preciso". In quel momento ho esultato. "Spero di dedicare ai tifosi tante esultanze". "Ora penso alla Juve, sono determinato e voglioso". "Essendo una persona che vuole vincere ho scelto la Juventus".

La partita in famiglia di Villar Perosa verrà ricordata soprattutto per l'esordio in maglia bianconera di Cristiano Ronaldo, il "colpo del secolo" destinato ad alzare ulteriormente il livello di una squadra ormai da diversi anni al top a livello mondiale e da sette consecutivi sul tetto d'Italia. Vuoi rigiocare quella finale?

OBIETTIVI - L'obiettivo è quello di arrivare a Madrid.

"La mia rabbia nacque da quella partita, ma vorrei sfatare un mito..."

SOCIAL - Queste cose non hanno un tempo. Non mi sentivo bene con me stesso per stare alla Juventus. È lui che ha risollevato a novembre le sorti del Milan. "Sono Juventino da quando sono nato, ripeto, questa è casa mia". Speriamo di poterlo mettere molto presto perché significherebbe che siano tornati a remare tutti nella stessa direzione.

Ma quanto conta quello sgabello? Sfatiamo un tabù. Avevo un posto in fila, ma lo sapete come vivo la partita. Il Milan voleva vendermi all'estero, ma io non avevo intenzione di andarci. Perciò di mia spontanea volontà mi sono alzato e poi ho preso uno sgabello, che è stata poi la mia rovina.

Share