Napoli, Ancelotti è preoccupato

Share

Il Napoli questa sera alla Wolkswagen Arena alle 19.30 giocherà contro il Wolfsburg nell'ultima amichevole estiva degli azzurri visibile anche in streaming e in diretta tv. Dopo la sconfitta per 5-0 contro il Liverpool e la vittoria contro il Borussia Dortmund, per il club partenopeo arriva un altro pesante ko: netto 3-1 del Wolfsburg, che stende la squadra di Ancelotti grazie alle reti di Brekalo e la doppietta di Mehmedi. L'aspetto psicologico è importante, oggi è stata una brutta partita. Abbiamo cercato di pressare alto e in questo momento ancora facciamo fatica ad avere i giusti tempi. "Si tratta di un processo che seguiremo, ma ora ci vuole un atteggiamento diverso, che ci può dare più vantaggio". Zielinski-Hamsik-Fabian Ruiz? M'immagino un Napoli completo, propositivo, aggressivo, dobbiamo combinare tutto con l'equilibrio e le capacità in fase difensiva.

Con Milik prima punta e Mertens in panchina, il Napoli scende in campo a casa Wolfsburg con idee confuse e portiere avversario praticamente inoperoso per tutta la prima frazione di gioco: bene Mario Rui sulla sinistra, in difficoltà invece Hysaj sulla corsia destra. Ci siamo su certe cose, su altre ancora dobbiamo provarle e riprovarle.

Turchia, banche italiane esposte per 16,8 miliardi di dollari. Bce preoccupata
Il titolo Unicredit è stato sospeso al ribasso ed è rientrato in perdita del 5,8% a 13,6 euro , contro i 14,46 di apertura. Il quotidiano cita in particolare Unicredit, Bnp Paribas e Bbva.

Napoli, altro stop in amichevole: sconfitta per 3-1 contro il Wolfsburg
Cosa rappresenta Ancelotti? "Quand'ero nelle giovanili del Milan ha vinto tutto, ho avuto l'opportunità di lavorare con lui". L'acquisto delle gare è disponibile per tutti i clienti registrati su App TimVision o sul sito timvision .it.

Udienza 12 settembre Chievo, Serie A salva
La società insieme al patron Luca Campedelli sono stati deferiti dal Procuratore Federale Giuseppe Pecoraro nelle ultime ore. Come questo possa favorire la regolarità e la spettacolarità del massimo campionato è sinceramente difficile da capirlo.

Con larrivo di Ancelotti, punto centrale del mercato napoletano, migliorerà di sicuro lorganico, ma i progressi della squadra-base, soprattutto se paragonati ai movimenti delle concorrenti alla Champions, per ora non si notano. E nonostante queste due sconfitte saremo pronti. "E personalmente, io spero di riuscire a dare il mio contributo e la mia esperienza affinché i giocatori possano esprimere le tante qualità che hanno".

Share