Diciotti, Salvini non si muove e l'Europa lo snobba

Share

"Noi la nostra parte l'abbiamo fatta con i giovani".

Per coloro che non erano in grado di tornare autonomamente per le condizioni disastrose delle imbarcazioni, il governo australiano, dopo aver prestato soccorso ai migranti bisognosi, ha messo a disposizione nuove imbarcazioni e aerei charter per il viaggio di ritorno. "Ieri ho parlato con il presidente Conte, che è persona con cui lavoro benissimo e con cui siamo in perfetta sintonia da due mesi e mezzo", ha risposto Matteo Salvini in un'intervista a Rtl al giornalista che gli ha chiesto se temesse "un intervento del Quirinale, come è già avvenuto in una vicenda analoga alcune settimane fa". "Un anno di operazione Mare Nostrum - si legge sul sito - costò 108 milioni mentre nel 2016 le sole forze navali italiane delle operazioni Mare Sicuro ed Eunavfor Med hanno richiesto stanziamenti per 161 milioni di euro che coprono però solo i costi vivi, non certo l'usura di navi e velivoli". "L'Europa deve sapere - afferma il ministro - che il governo italiano è irritato". Sui social ci stanno attaccando: attaccano la Guardia costiera, ci sono richieste al governo di destituire il comandante generale, l'ammiraglio Giovanni Pettorino. "La commissione sta lavorando duro per trovare una soluzione", ma la riunione degli sherpa "non è stata organizzata per risolvere il caso Diciotti, ma per trovare soluzioni europee sugli sbarchi, sulla base della cooperazione e della solidarietà tra Stati membri", ha detto Tove Ernst, portavoce della Commissione europea per la Migrazione. "E non siamo gli unici", dice. La maggior parte dei Paesi pretende lo stop all'immigrazione. "Non ci saranno eccezioni". Se l'indagine è fatto contro ignoti c'è un errore: "io mi autodenuncio".

Asia Argento accusata di violenza sessuale su 17enne, paga
" Non ho altra scelta che oppormi a tutte le falsità e proteggermi in ogni modo ", ha concluso. Questo festival era il suo territorio di caccia.

Tommasi: "Opportuno rinviare le prime due giornate di B"
Il fatto che siano saltate in tre è clamoroso, non era mai successo. Macalli riuscì a bloccare l'assemblea della Lega di C per un anno.

Dzeko alla Van Basten, la Roma espugna Torino
Cercavo un po' di sicurezza in più anche perché era la prima di campionato e sapevo che era una squadra difficile. Centrocampo a tre con De Rossi e Strootman e uno tra Pastore e Cristante , con l'argentino in leggero vantaggio.

Oggi l'Europa si riunirà sul tema. E a giudicare dalle reazioni in strada e sulla Rete, l'ha capito la grande maggioranza degli elettori anche a 5 Stelle. Non cede Salvini che ipotizza addirittura un sistema di chiusura delle frontiere ancora più duro.

"E' un'occasione per mantenere alta l'attenzione sulla questione - spiegano gli organizzatori - e ricordare la storia di Lampedusa, da sempre porto salvo, per cui è assurdo che proprio qui di fronte ci siano migranti costretti a restare in mare".

Share