Diciotti, Salvini indagato. Atti al tribunale dei ministri

Share

Non si è fatta attendere la reazione di Matteo Salvini che, intervenendo alla festa della Lega di Pinzolo ha dichiarato: "Indagano un ministro che difende i confini del Paese". Per tutto il tempo dello sbarco sono rimasti sulla banchina rappresentanti delle organizzazioni umanitarie e ci sono state contestazioni. Lo comunica in una nota la Procura di Agrigento, che sta indagando sul caso dei migranti bloccati a bordo della nave Diciotti. Riguardo la nave Diciotti attraccata nel porto di Catania, nel registro degli indagati è finito anche il capo di gabinetto del ministro. Ogni eventuale valutazione dovrà essere sottoposta all'autorizzazione della competente Camera.

Corda è il vicecapo del Dipartimento delle Libertà Civili del ministero dell'Interno. Proprio la trasferta nella capitale deve aver generato un equivoco alimentato dal Guardian di Londra che ieri pomeriggio ha rilanciato l'indiscrezione su un presunto interrogatorio di Salvini, subito smentito da Patronaggio: "Notizia falsissima". Il fascicolo, pertanto, verrà trasmesso alla Procura di Palermo per il successivo passaggio al tribunale dei ministri.

L'ex generale dei carabinieri Antonio Pappalardo, in qualità di presidente del comitato dei saggi del Movimento Liberazione Italia e come segretario del Movimento "Noi Siciliani", è salito sulla nave Diciotti per incontrare il comandante del pattugliatore della Guardia Costiera. Undici donne e sei uomini scenderanno dalla nave: saranno portati nell'ospedale Garibaldi di Catania.

Diciotti, Salvini non si muove e l'Europa lo snobba
E a giudicare dalle reazioni in strada e sulla Rete, l'ha capito la grande maggioranza degli elettori anche a 5 Stelle. La maggior parte dei Paesi pretende lo stop all'immigrazione. "Non ci saranno eccezioni".

Diritti tv Serie A, DAZN risponde alle polemiche con un comunicato
Il tutto a fianco di altri utenti - quelli lontani dall'epicentro dei problemi - che invece hanno segnalato un miglioramento evidente della qualità.

Lazio, la conferenza stampa di Simone Inzaghi (LIVE)
Abbiamo tre squalifiche importanti: " Patric , Leica e Lulic ". "Questa è casa mia, per me è il massimo allenare i biancocelesti". Erano situazioni provate e riprovate in questi giorni di pre-campionato, per questo mi spiace molto.

E, con il passare delle ore, se il Pd resta in silenzia la solidarietà al leader leghista si allarga ad una parte di FI - tradizionalmente anti-giustizialista - coinvolgendo il governatore della Liguria Giovanni Toti e Gianfranco Rotondi, politicamente lontano dalla Lega. L'ordine si è reso necessario per il rischio di contagio e la promiscuità. E' quanto si apprende da fonti del Viminale. Come riportato dal Messaggero, Giuffrida è in contatto con uno degli ispettori a bordo, Sergio Pintaudi, responsabile della rianimazione nell'ospedale Garibaldi di Catania. Se dalle indagini dovesse venir fuori una responsabilità evidente del ministro Salvini o del ministro delle Infrastrutture, la strada obbligata sarebbe quella di rimettere gli atti al Tribunale dei ministri.

"Indaghino chi vogliono - ha scritto sui social il vicepremier - abbiamo dato abbastanza, è incredibile vivere in un paese dove dieci giorni fa è crollato un ponte sotto il quale sono morte 43 persone dove non c'è un indagato e indagano un Ministro che salvaguardia la sicurezza di questo Paese".

Share