Inter ancora flop: Mazzarri rimonta, il Toro pareggia al Meazza

Share

Contro di loro si presenta il Torino di Mazzarri, reduce anche lui da una sconfitta, casalinga, contro la Roma ad opera di una prodezza di Dzeko solo all'ultimo minuto. L'Inter ha controllato senza affanni e, dopo aver mandato un'altra avvisaglia a Sirigu di testa con Politano, ha raddoppiato (32'): il gol lo ha realizzato de Vrij con un perfetto colpo di testa in anticipo nell'angolo su una punizione tagliata dalla trequarti destra da Politano. A questo punto verrebbe meno necessariamente un giocatore offensivo: sarebbe Lautaro Martinez, destinato alla panchina - insieme a Radja Nainggolan - con Ivan Perisic e Matteo Politano che sarebbero i trequartisti o comunque gli esterni del tridente a supporto di Mauro Icardi. In difesa invece si rivede Skriniar, che ha superato i problemi fisici: lo slovacco dunque andrà a prendersi la maglia al centro dello schieramento, facendo coppia con De Vrij. Ma l'esperimento potrebbe essere rimandato a data da destinarsi. In totale sono 7 le vittorie di Spalletti, 3 i pareggi e 3 i successi di Mazzarri che non ha lasciato un buon ricordo a Milano, non tanto per i risultati ma per un feeling mai nato con il popolo nerazzurro: etichette, tra alibi e scuse, difficili da cancellare. Una riconferma scontata per il pacchetto arretrato: impossibile rinunciare all'esperienza di N'Koulou e Moretti. Ma l'eccezione riguarda Ansaldi, che ritroverà posto a sinistra, scalzando dall'undici titolare Berenguer.

Meglio concentrarsi sul Toro che verrà, le cui fortune passeranno dalla convivenza tra Belotti e Zaza. Intanto, dopo un lungo stop, è tornato ad allenarsi il centrale difensivo brasiliano Lyanco, che però non comparirà nella lista dei convocati per la sfida di San Siro contro l'Inter.

Juve, Allegri: "Cristiano Ronaldo è intelligente e dialoga bene"
L'esordio di Cristiano Ronaldo allo Stadium , ma anche quello del 4K HDR su Sky , dove la partita sarà trasmessa in esclusiva . Vincere? Dipenderà da noi, dobbiamo sperare di trovare una Juve non in grandissima giornata. "Dovrà essere vera Lazio ".

X Factor 2018, ecco l'indiscrezione: Simona Ventura al posto di Asia Argento
A tal proposito, i colleghi di Blogo hanno lanciato una indiscrezione in riferimento all'ipotetica sostituta dell'attrice. Attualmente quindi, questi due nomi ci appaiono leggermente "visionari", ma siamo pronti a ricrederci.

Diciotti, Salvini non si muove e l'Europa lo snobba
E a giudicare dalle reazioni in strada e sulla Rete, l'ha capito la grande maggioranza degli elettori anche a 5 Stelle. La maggior parte dei Paesi pretende lo stop all'immigrazione. "Non ci saranno eccezioni".

Inter-Torino sarà trasmessa a partire dalle ore 20.30 in diretta tv satellitare sulle frequenze di Sky Sport Serie A (canale 202 dello Sky Box, in HD 243) e in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOS, Android e Windows Mobile tramite app Sky Go.

Torino (3-5-2): Sirigu, Izzo, Nkoulou, Moretti, De Silvestri, Soriano (16′ st Ljajic), Rincon, Meite, Ansaldi (22′ pt Aina), Iago Falque (43′ st Lukic), Belotti.

Share