Renzo Piano dona 'idea ponte' a Genova

Share

Il grande architetto genovese scende in campo per Genova. L'archistar che si è offerto di mettere mano al progetto del nuovo ponte, incassando già il via libera del governatore ligure Giovanni Toti. Il celebre architetto si trovava in una riunione al Cern di Ginevra, quando è stato informato dell'accaduto.

Ricostruzione ponte Morandi, Piano: 'servirà un concorso di progettazione' L'architetto Piano ha sottolineato, però, che la ricostruzione del ponte sarà un'opera corale: "non intendo sostituirmi a nessuno".

Eccolo il plastico del nuovo viadotto Morandi come lo immagina l'architetto Renzo Piano. Questa mattina, infatti, l'architetto ha incontrato nella sede della regione Liguria il governatore e commissario per l'emergenza, Giovanni Toti, a cui ha consegnato un plastico.

Non è la prima volta che l'archistar si dona a Genova. La voglia di rivincita contro gli errori e le calamità sfociano in reazioni per rimettersi in gioco, per riprogettare il futuro "capitalizzando anche gli sbagli, le disattenzioni e il fatalismo che hanno preso vigore in questa nostra Italia, smentendo la nostra naturale propensione al fare e all'eccellenza del fare". "A me piacerebbe che rimanesse come il Ponte della Memoria". E se potessi decidere io: si deve fare. "Mi sono fatto un'idea su come deve essere il nuovo ponte ma è soltanto l'inizio". "Certamente dovrà essere bello, non in senso estetico ma nel saper trasmettere un messaggio di verità e orgoglio - ha spiegato il genovese, 81 anni il prossimo 14 settembre -".

Le sue parole sono state interpretate come un grande incoraggiamento alla città, che riesce subito a rialzarsi e a rimboccarsi le maniche, ma che hanno anche tracciato scenari ben precisi sulle responsabilità della tragedia.

Diciotti, Salvini indagato. Atti al tribunale dei ministri
Lo comunica in una nota la Procura di Agrigento , che sta indagando sul caso dei migranti bloccati a bordo della nave Diciotti . Il fascicolo, pertanto, verrà trasmesso alla Procura di Palermo per il successivo passaggio al tribunale dei ministri .

"No Way", così l'Australia scoraggia l'arrivo dei migranti
L'operazione, lanciata dal governo del conservatore Tony Abbott nel 2013, ha un costo annuale di circa 300 milioni di euro. Il quale, intervistato da Rtl 102.5, rilancia sulla stretta sul fronte dell'immigrazione.

Ferisce due persone al grido di "Allah akbar": ucciso dalla polizia
Schedato come islamista radicale , secondo France 3 , il 36enne era stato già condannato per apologia di terrorismo . Intanto su Twitter la polizia segnala che l'operazione è conclusa, ma che è meglio "evitare la zona".

Renzo Piano a lavoro per un nuovo viadotto a Genova dopo il crollo del ponte Morandi. Una linea semplice e pulita, priva di "strallatura", cioè di strutture che sovrastano la carreggiata, con il peso sostenuto interamente dai piloni. E la Regione Liguria, come il Comune di Genova, ha "accettato volentieri l'aiuto" e "qualche idea ce l'ha già proposta". E così è nata l'idea del ponte da regalare alla città.

Cosa ne sarà di Ponte Morandi? Tra gli argomenti che verranno trattati c'è anche quello delle imprese.

L'intervento di Renzo Piano era stato invocato nei giorni scorsi anche da Luca Buzzarri. Un progettista pensa e ragiona aiutandosi con oggetti e schizzi.

Per ulteriori dettagli sulle interviste di Renzo Piano riguardo al crollo del ponte Morandi: il Sole 24 Ore - La Repubblica - The Guardian - designboom.

Share