Pupo canta "Su di noi" e calma i passeggeri sul volo Alitalia

Share

Una vicenda sicuramente divertente quella capitata su un volo Alitalia diretto da Lamezia Terme sino a Roma, e che ha visto Pupo vestire i panni del protagonista.

Per un disguido relativo ai posti assegnati, infatti, la partenza stava accumulando un ritardo ingente, che non avrebbe permesso a molti passeggeri soprattutto stranieri di beccare le coincidenze con l'aeroporto della capitale. Così tra a calmare le proteste dei passeggeri francesi che hanno dovuto attendere la corretta attribuzione dei posti e il conseguente ritardo, una hostess ha pensato di provare a sedare la situazione con l'intervento di una persona speciale: Pupo.

Serie A, Bologna-Inter 0-3: le parole di Nainggolan dopo il match
In porta chiaramente Handanovic, chiamato al riscatto dopo una partita non brillante contro il Torino . Se bastasse la buona volontà, ci si potrebbe forse anche accontentare.

Elisa Isoardi, spacco da capogiro per lady Salvini a Venezia
Dal 10 settembre 2018 su Rai Uno ripartirà La prova del cuoco , con Elisa Isoardi come conduttrice e qualche piccola novità. Al festival di Venezia, complice la presenza di Matteo Salvini , ha fatto capolino anche la politica.

Europa League, Gasperini: "Favola Atalanta? Vogliamo diventare un romanzo"
Il non ancora 20enne attaccante originario del Gambia si ripete cinque minuti più tardi (97'), ma stavolta spara alto. Al 106', ancora danesi pericolosi, con Fischer fermato da un intervento superlativo di Palomino che vale come un gol.

Il cantante si è dunque adoperato presentandosi ai turisti, chiedendo scusa e spiegando che si trattava di un temporaneo errore e che a lui non era mai accaduto in 45 anni di voli Alitalia, dopo la presentazione ha iniziato ad allietare i passeggeri con la canzone d'eccellenza del suo repertorio 'Su di noi'.

Dopo qualche parola in francese, si è lanciato nell'esibizione della sua hit - conosciuta in tutto il mondo (e non stiamo esagerando) - "Su di noi", che ha immediatamente stemperato gli animi e coinvolto i presenti (anche se qualcuno di loro sembrava ancora non capire esattamente cosa stesse succedendo). E di sicuro si può dire che la sua sia stata una missione compiuta!

Share