Narcos, scoperta fossa comune

Share

Il ritrovamento choc. Una fossa comune contenente i teschi ed altri resti di almeno 166 persone è stata scoperta nello stato orientale messicano di Veracruz, ma per motivi di sicurezza non è stata comunicata l'esatta collocazione.

Il procuratore di Stato Jorge Winckler ha detto che i teschi e altri resti umani si trovavano nella fossa da almeno due anni.

Un testimone ha parlato di centinaia di persone sepolte clandestinamente in quel luogo. Nel 2016 invece, alla periferia del porto di Veracruz, uno dei più importanti del Messico, era sta rinvenuta una fossa comune con 295 cadaveri.

Vaccinazioni, i Nas al Sant’Anna Controlli incrociati scuole-ospedale
L'obbligo e le eventuali sanzioni verranno quindi discussi nella sede opportuna, come è giusto considerata l'importanza di tali temi".

Marc Marquez vuole fare pace con Valentino Rossi
Spero che da oggi avrò più fortuna! L'ho visto guidare in pista, e il problema è che stacca pure forte, quindi è anche difficile da passare.

Corona jr su Instagram: papà è felice, mamma no
"Seguitelo e capirete tante cose!" ha fatto sapere l'ex imprenditore in calce al video di "presentazione" del ragazzo 16enne. Provare a tener lontano i nostri figli da ciò è un dovere di ogni genitore che voglia essere considerato tale ".

Le forze dell'ordine hanno fatto saper che procederanno a confrontare le analisi dei resti con le informazioni presenti nei database governativi che raccolgono i dati delle persone scomparse. Le autorità sperano di poter pubblicare un catalogo con le foto degli abiti e dei documenti, sollecitando anche le famiglie delle persone scomparse a farsi avanti per l'eventuale riconoscimento.

Tra le vittime ci sono sia membri del cartello della droga che alcuni cittadini che cercano di raggiungere Stati Uniti e che si rifiutano di essere reclutati.

Share