Vuelta: Viviana vince la 10/a tappa

Share

Adesso alla Vuelta a España il britannico della Mitchelton-Scott sembra aver cambiato leggermente il proprio approccio alla gara ma senza snaturare le proprie caratteristiche con l'obiettivo di non bruciare tutto nelle prime due settimane.

La 12^ tappa della Vuelta 2018, con partenza da Mondoñedo e arrivo a Faro de Estaca de Bares, è stata vinta da Alexandre Geniez. L'unico a riuscire a fare la differenza è stato Yates, che dopo la batosta del Giro d'Italia sta dimostrando di aver imparato la lezione e si sta amministrando al meglio. Fino ai -20 km la strada si presenta ancora leggermente in salita, mentre il tratto finale risulta pianeggiante. Appena dietro si sono raggruppati Quintana, Valverde, Yates, Pinot, Lopez, Uran e Mas, con gli altri sgranati tra le pendenze da capogiro tipiche degli arrivi della Vuelta. Si parte dal Puerto del Padernelo (5.7km al 5.3%), per poi proseguire con Alto de Covelo (9.5km al 4%), Alto de Trives (10.6km al 4.6%) e Alto de Mirador de Cabezoas (8.8km al 4.3%), ultima salita e distante 19km dall'arrivo. "Il migliore degli italiani è sempre Fabio Aru, tredicesimo, con un ritardo di 1'49".

Il suggestivo scenario dei Lagos de Covadonga
Il suggestivo scenario dei Lagos de Covadonga

Nulla da segnalare per quanto riguarda la classifica generale con Simon Yates che resta in testa alla classifica con un secondo di vantaggio su Alejandro Valverde.

Nations League, Italia di rigore: finisce in parità contro la Polonia
La reazione degli azzurri non arriva e la Polonia amministra il risultato senza problemi. 0-1 e Italia smarrita all'intervallo. Contatto dubbio, per l'arbitro è rigore e dal dischetto Jorginho spiazza Fabianski , incrociando il destro.

Champions in tv: le partite della Rai
Per ciascun turno della fase a gironi della Champions League la Rai trasmetterà la partita di una delle quattro squadre italiane. I giorni di disputa dei match non sono cambiati, saranno sempre il martedì e il mercoledì .

Iliad, arriva la nuova offerta
La società conclude affermando che è ora in grado di effettuare un rilancio commerciale e aprire un nuovo ciclo di crescita. Tuttavia, se ci sono state migliorie, questo lo vedremo nello stesso studio relativo al secondo semestre.

Share