Vuelta, Simon Yates fa colpo doppio

Share

Majka è poi partito portandosi dietro l'africano Kudus: la coppia è rimasta sola al comando. "Visti i distacchi ancora ridotti sono in tanti a poter sperare, ma concentriamo la nostra attenzione sui tre nomi principali, cioè Simon Yates e la coppia della Movistar formata da Alejandro Valverde e Nairo Quintana, tutti racchiusi in appena 14". Il gruppo sembra combattere all'inizio, ma dopo che viene ripreso Herrada (che prova il bis) molla e lascia fare: "ai -95 e a metà tappa il vantaggio sfiora i 10 minuti, e King (già vincitore di due tappe da fuggitivo) può ribaltare la classifica, dato che si trova a 7'04" dalla maglia rossa. È ancora una fuga a decidere il successo alla corsa spagnola, con Geniez (AG2R La Mondiale) che ha conquistato il traguardo della frazione numero 12. L'altro italiano Fabio Aru, tredicesimo, è apparso in leggera difficoltà ma ha limitato i danni arrivando con 39 secondi di ritardo da Yates. Formolo ha chiuso al sesto posto, davanti a Brambilla. Come sempre, ed è un copione che si ripete puntuale, il divario scende: a 80 chilometri dal traguardo i muniti sono 6, con De Gendt della Lotto che si prende i punti del GPM.

Aru: "Non sono nella forma migliore e la speranza rimane comunque quella di migliorare". Sarà possibile seguirla anche con noi visto che OASport vi offrirà la DIRETTA LIVE scritta integrale della corsa. Ci sono 171 chilometri, ancora con salite, da Cistierna a Les Praeres.

Читайте также: Vandoorne lascia la McLaren, al suo posto Lando Norris

Domani, domenica 9 settembre, si svolgerà la quindicesima tappa della Vuelta a España 2018, da Ribera de Arriba a Lagos de Covadonga, per un totale di 178,2 km.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2019 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Share