Funghi sconosciuti: ritirati i porcini secchi Baresa venduti da Lidl

Share

L'avviso è apparso proprio nella mattina di martedì sul sito nella pagina dedicata alle allerte alimentari nella sezione "Avvisi di sicurezza", per la presenza di funghi di origine sconosciuta non dichiarati in etichetta, venduti dai supermercati. Il Ministero della salute ha richiamato il prodotto perché all'interno della confezione potrebbero essere presenti funghi non dichiarati in etichetta. Il provvedimento è stato disposto dall'azienda produttrice e comunicato dal Ministero tramite una pubblicazione apparsa sul sito ufficiale.

Francesco Monte fuori dal Grande Fratello Vip: l’ultimatum di Ricci a Mediaset
Francesco Monte chiede aiuto a Maria De Filippi? Se l'indiscrezione venisse confermata, per Monte sfumerebbe l'opportunità di riscattarsi dopo la polemica scoppiata sul presunto uso di marijuana in Honduras.

Moto GP, Lorenzo in pole a Misano. Rossi in terza fila
Una bella notizia anche per chi non ha l'abbonamento alla pay-tv: la gara di Misano sarà visibile in chiaro e in diretta su TV8 . Nel warm up il pilota Honda era stato velocissimo ma la temperatura molto alta ha mandato un pò in crisi la Honda .

MANCINI, Giovani in difficoltà se non giocano al top
Che noi dobbiamo cercare di essere più propositivi è anche possibile, ma stiamo cercando di farlo. Può tornare ad essere quello di Bergamo e di inizio avventura all'Inter.

Si tratta di buste da 30 grammi contenenti funghi secchi. Dunque, i consumatori che avessero acquistato i funghi, devono riportarli al punto vendita per il rimborso. Qualche settimana fa, ad esempio, era stato disposto il ritiro immediato di alcuni lotti di salmone affumicato della nota marca Nordic, per sospetta presenza di Listeria.

Share