Ungheria, il Parlamento Ue condanna Orban: "Ok sanzioni, decidano i leader"

Share

E' la prima volta che il Parlamento assume una iniziativa di questo genere, chiedendo al Consiglio europeo di pronunciarsi sullo stato di diritto, sulla democrazia e sui diritti fondamentali in uno Stato membro, in questo caso l'Ungheria.

Ue vota contro Orban, che cosa succederà ora all'Ungheria?

Nella conversazione, il Cav ha annunciato che gli eurodeputati azzurri voteranno contro la richiesta di attivazione dell'articolo 7 del trattato Ue. Anche se l'applicazione di sanzioni concrete non è scontata né immediata. Se l'Europa si dissocia dalla volontà popolare, non meravigliamoci se poi i popoli si dissociano da questa Europa.

Napoli, guai per Ancelotti: infortunio al ginocchio per Chiriches
Sembra infatti che la rottura del crociato non sia più solo un'ipotesi, ma sia la diagnosi reale sul ginocchio del calciatore. Il difensore azzurro sarà accompagnato dal Responsabile dello staff medico del Napoli , Dottor Alfonso De Nicola.

Epidemia di polmonite, la procura di Brescia apre un'inchiesta
Questa indagine non esclude comunque la presenza del batterio , pertanto verranno effettuati ulteriori approfondimenti . In Italia l'incidenza della polmonite sul territorio è di meno di due casi su 1000 abitanti.

Starbucks, lunghe code a Milano
"Sono onorato - dichiara Alberto Marchetti - di essere stato scelto da Starbucks per rappresentare il gelato italiano". Nel mondo ci sono solo altre due Starbucks Reserve Rostery come quella italiana, a Seattle e a Shangai.

"Per noi Orban non è diverso da Macron: leader che hanno preferito chiudere i propri porti e rifiutare l'accoglienza dei migranti, piuttosto che garantire il principio di solidarietà tra Paesi europei, come imporrebbe lo spirito dell'Unione".

Share