Ungheria, il Parlamento Ue condanna Orban: "Ok sanzioni, decidano i leader"

Condividere

E' la prima volta che il Parlamento assume una iniziativa di questo genere, chiedendo al Consiglio europeo di pronunciarsi sullo stato di diritto, sulla democrazia e sui diritti fondamentali in uno Stato membro, in questo caso l'Ungheria.

Ue vota contro Orban, che cosa succederà ora all'Ungheria?

Nella conversazione, il Cav ha annunciato che gli eurodeputati azzurri voteranno contro la richiesta di attivazione dell'articolo 7 del trattato Ue. Anche se l'applicazione di sanzioni concrete non è scontata né immediata. Se l'Europa si dissocia dalla volontà popolare, non meravigliamoci se poi i popoli si dissociano da questa Europa.

Marconi, nuovo sciopero Ryanair: voli a rischio
I sindacati chiedono che la compagnia low cost irlandese rispetti i contratti nazionali. In Italia , ha aggiunto il sindacalista, incroceranno le braccia anche i piloti.

"X Factor" debutta e c'è anche Asia Argento in lacrime
La decisione di fare marcia indietro e tenere la Argento appare decisamente improbabile, ma il giudizio degli spettatori è chiaro. Il suo sostituto sarà annunciato più avanti, entro la prossima settimana, è quanto viene garantito.

Nations League - Mancini: "Pochi italiani in campo, ci sono delle difficoltà"
La speranza è che il "Gallo" ritorni a segnare a raffica come un anno e mezzo fa, prima che cominciassero i vari infortuni. Il suo discorso, conciso ma determinato, ha scosso il calcio italiano , tra tifosi ed esponenti del mondo calcistico.

"Per noi Orban non è diverso da Macron: leader che hanno preferito chiudere i propri porti e rifiutare l'accoglienza dei migranti, piuttosto che garantire il principio di solidarietà tra Paesi europei, come imporrebbe lo spirito dell'Unione".

Condividere