Venti a 200 all'ora, Florence spaventa gli Usa

Share

Lo ha reso noto il servizio nazionale anti uragani. Non si esclude, nelle prossime ore, che a dover lasciare le loro case siano quasi un milione di persone. "Non avete mai visto niente di simile", ha detto Roy Cooper, il governatore del North Carolina. Secondo i meteorologi, Florence potrebbe diventare il più potente uragano negli ultimi 60 anni. "Dobbiamo far capire che questa tempesta è estremamente pericolosa", ha aggiunto.

Sarà comunque in grado di scaricare piogge torrenziali accompagnate da venti di tempesta che agiteranno sensibilmente il mare fin lungo la costa.

Florence continua la sua marcia verso la East Coast degli USA e al momento si trova alle coordinate 28.4N 68.7W, ovvero 500km a sudovest delle Bermuda e un migliaio di chilometri a sudest delle coste del North Carolina, dove è previste il suo landfall nella giornata di venerdì.

Sono attesi venti che vanno a una velocità di 250 km/h, come riporta il Telegraph, e che potrebbero spazzare via tetti e muri delle case, alberi e tutto ciò che incontrano causando gravi danni agli edifici. Trump ha aggiunto: "Per favore siate preparati, attenti e STATE AL SICURO".

Tragedia in Francia: l’ex Saint-Etienne Gomis ucciso in una sparatoria
Tutti i dipendenti sono profondamente colpiti da questa morte improvvisa e porgono le più sentite condoglianze ai familiari". La Polizia giudiziaria di Tolone ha aperto ufficialmente un'inchiesta sui fatti.

Terremoto oggi in Campania, epicentro nel Beneventano - Cronaca
Per l'INGV , l'evento sismico si è verificato ad una profondità maggiore: l'istituto italiano indica 20 chilometri di profondità. Nonostante la violenza del sisma , al momento non sono giunte notizie su eventuali danni a persone o cose .

Medico siciliano sopravvive a incidente aereo: 17 vittime
L'aereo sul quale viaggiavano era un velivolo commerciale con 19 posti a sedere ed era probabilmente sovraccarico. Ora dovrebbe essere trasportato a Giuba e quindi dovrebbe essere evacuato a Nairobi o Kampala.

Florence è molto pericoloso però siamo con voi.

Gli Stati costieri atlantici americani, dalla Virginia alla Florida, si stanno preparando per un ennesimo, violento uragano.

A 24 ore dall'impatto 1,7 milioni di persone hanno ricevuto l'ordine di evacuazione fra South Carolina, North Carolina e Virginia. Secondo le previsioni, martedì Florence raggiungerà la quinta categoria di intensità, la massima, sulla scala Saffir-Simpson, e giovedì raggiungerà la costa orientale degli Stati Uniti. Da oggi, chiuse le scuole e alcuni uffici pubblici, e nel contempo verranno soppresse alcune tratte autostradali per permettere il passaggio dei mezzi di soccorso.

Share