De Laurentiis, Ancelotti per la serenità

Share

L'emozione scalda sempre, perché è il calcio è dà emozione. Ancelotti ha già giocato qui a Belgrado, ha rischiato anche di perdere. Domani mattina comunicherò un abbonamento per vedere le tre partite di Champions, così chi vorrà venire potrà vedere queste tre partite. Sono andato da Marchetti e gli ho detto: "non facciamo come accadde qualche decennio fa, ma lui mi ha rassicurato". "Mini abbonamento? Ho mio appunto, devi sapere che quando si devono depositare i prezzi poi dopo i prezzi non si possono alzare ma diminuire, il nostro reparto prezzi ha messo i prezzi più alti 60 per le Curve, 100 per la Nisida". Per quelli che non si abbonano, il prezzo del singolo biglietto sarà di 40 euro in curva, 70 euro nei Distinti, 95 in Tribuna Nisida. E' facile criticare ma bisogna conoscere i problemi, siamo passati dal 2017 da un costo di stipendi di 90 mln a 123 mln, c'è una differenza di 33 mln e come si coprono questi soldi? Anche contro il Parma avremo prezzi più bassi. Che con Lazio, Fiorentina, Inter, Roma, Juventus si potesse partire da questi euro in più, mentre con tutte le altre... "Bisogna rendersi conto delle cose, mi sono trovato davanti delle persone che non si rendevano conto di cosa stessimo affrontando, allora uno perde la pazienza".

Il patron del Napoli Aurelio De Laurentiis, ai microfoni di Tv Luna, ha rilasciato altre dichiarazioni sul tema stadio e biglietti, attaccando ancora una volta l'amministrazione comunale: "Dal Comune dicono che siamo inadempienti, ma io dico che sono loro gli inadempienti!" Continueranno ad aggiungere fuoco alla questione, ma noi non ci bruciamo.

Diretta Inter-Parma dalle 15.00: formazioni ufficiali e dove vederla in tv
In difesa, De Vrij è favorito su Miranda per comporre la coppia centrale insieme a Skriniar . In classifica l'Inter ha quattro punti dopo una sconfitta, un pareggio e una vittoria.

Napoli convalescente, la medicina è Insigne
Fabian Ruiz, Rog , Maksimovic stesso che oggi ha fatto una gran partita. Poi abbiamo intensificato ed abbiamo rischiato qualcosa in più.

Macron annuncia un reddito universale contro la povertà
E "sarà universale, perché ognuno potrà accedervi, dal momento in cui i suoi redditi passeranno sotto una certa soglia" . L'obiettivo, ha spiegato Macron , è consentire a tutti di avere un tetto, una formazione e un impiego.

Ecco le parole del presidente azzurro "Sono sempre vicino alla squadra, Ancelotti è un allenatore che ho scelto io, proprio come avvenne con Sarri, e quando lo feci tutti mi contestarono". Stavolta sono più sereno, però: Sarri aveva sofferto molte sconfitte nella sua vita, veniva esonerato in continuazione, aveva maturato un patema nel suo stomaco che lo aveva, non dico disumanizzato, ma irrigidito nei rapporti umani.

Share