Gp Singapore: pole Hamilton, 3/o Vettel

Share

Ci risentiamo fra quindici giorni quando a Sochi, vedremo se la Ferrari e Vettel riusciranno ad annullare il primo tentativo di match-point del... doppio "misto" formato da Hamilton e Mercedes.

È la Ferrari di Kimi Raikkonen la più veloce nelle seconde libere del Gran Premio di Singapore. Gli unici effetti speciali di una domenica discretamente soporifera.

Al via Hamilton non sbaglia e conserva la pole position, seguito da Verstappen e Vettel. Non è il risultato che volevamo. E sempre per quanto riguarda la gara Vettel aggiunge: "La gara è una storia diversa e credo che domani le cose avranno una prospettiva diversa e saranno diverse". Vettel e Raikkonen non sono mai stati in gara. Ma sarà un dovere per il pilota tedesco provarci fino all'ultimo perché l'enorme potenziale di questa Ferrari non va sprecato in questo modo così banale. Il 99% delle volte non ci si riesce ma - aggiunge l'inglese della Mercedes - questa volta invece non ho avuto un pattinamento, non ho fatto una correzione sul volante. La gara verrà quindi decisa soprattutto dalla partenza, dove le Ferrari dovranno cercare di attaccare subito le monoposto di Hamilton e Verstappen, magari senza replicare la disastrosa partenza dell'anno scorso, dove si misero fuori gioco a vicenda.

Tunisia a Salvini: gli accordi si rispettano. Sui rimpatri, come sugli aiuti
Voli charter gia' ne partono per la Tunisia settimanalmente, l'importante e' che ne partano di piu' e con piu' gente a bordo". Sui charter possono essere imbarcati non più di 40 migranti, perché ognuno deve essere scortato da due agenti di Polizia.

Pirlo fa sognare i tifosi della Juventus: "Secondo me Pogba…"
Che, però, è ancora a secco dopo le prime tre giornate di campionato: "Ma non va aiutato, i fenomeni lo fanno da soli. No, innanzitutto perché le partite sono tante e poi perché ha grandi qualità. "Chi deve giocare insieme a Ronaldo? ".

Highlights Italia-Belgio 3-0, Mondiali volley maschile 2018
Un match molto importante per testare la condizione e cercare di chiudere i giochi per il primo posto nel girone. Il match si disputerà al Mandela Forum di Firenze domenica 16 settembre alle ore 21:15.

Per Vettel è febbre a (meno) 40 dopo la deludente gara di Singapore chiusa al terzo posto. Che, purtroppo, oggi come a Monza, è arrivato. Lì si sono spenti i sogni di gloria dei tifosi del Cavallino: il pilota della Rossa, forte di freschi pneumatici ultrasoft, avrebbe dovuto rimontare su Hamilton se non avesse incontrato sulla sua strada Perez.

"È stato un pò di più di un bacio, abbiamo perso tempo e non è stato ideale, ma ho buone sensazioni". La vittoria del tedesco si gioca infatti a 2,25 volte la posta giocata. I bolidi della Scuderia non hanno graffiato in qualifica e si sono dovuti accontentare della seconda e della terza fila, posizioni mantenute in gara con una notevole delusione sotto la bandiera a scacchi. Abbiamo visto come sia dannosa per le ambizioni degli uomini di Maranello. Il team ha messo a punto una strategia fantastica, che mi ha fatto salire al secondo posto. Naturalmente partire davanti non garantisce di evitare gli imprevisti (la partenza del 2017 la ricordiamo tutti molto bene...), però su un circuito in stile Montecarlo è evidente il vantaggio che dovrebbe dare partire davanti a tutti sulla griglia di partenza. Ho sofferto con le gomme, anche Bottas ma non abbastanza. Con una Ferrari molto veloce in Mercedes hanno attinto da qualsiasi risorsa per mantenere la leadership.

Mercedes al contrario dopo le batoste subite prima in Austria, poi in Inghilterra nel gran premio di casa, sta dimostrando sempre più di essere una squadra estremamente solida. Sky ha come al solito allestito anche un'apposita piattaforma per lo streaming, ovvero Sky Go, che consentirà di vedere questa gara live in streaming legale e sicuro sui dispositivi mobili oltre che su Pc e Mac. Fortuna che solamente una settimana dopo tornerà la "tradizionale" Suzuka, vera e propria università del motorsport a quattro ruote.

Share