Test Medicina 2018, i risultati sono online: ecco gli esiti di Bari

Share

In base al punteggio ottenuto dai singoli candidati, si forma la graduatoria che determina chi può iscriversi a medicina.

Il 67,7% dei 60mila studenti, che lo scorso 4 settembre ha partecipato ai test di ingresso per l'accesso alle facoltà di Medicina e Odontoiatria, è risultato essere idoneo all'esame. Gli idonei, quelli che hanno totalizzato i 20 punti minimi necessari per concorrere alla graduatoria nazionale e alla distribuzione dei posti disponibili, sono quest'anno 40.447, il 67,7% del totale. Il punteggio medio nazionale registrato fra coloro che sono risultati idonei è di 35,67. In testa alla classifica del punteggio medio più alto a livello di ateneo si piazza Pavia, dove la percentuale di idonei è più alta, ben il 78,47%.

Questo è stato possibile grazie al contributo dato da quei siti specializzati nel test di Medicina 2018, i quali nelle ore successive alla pubblicazione dei risultati anonimi hanno elaborato una loro graduatoria nazionale con la quale sono riusciti ad individuare il punteggio minimo con cui si potrà entrare a Medicina fin dal primo momento, senza dover attendere lo scorrimento della graduatoria.

Verona si aggiudica invece il punteggio in assoluto più alto (84,3). Tutti gli altri dovranno aspettare il 28 settembre quando, sul portale Universitaly, verranno resi noti i nomi di chi ha passato il test, il punteggio e il compito.

Ancelotti: "Il Napoli è competitivo anche in Europa"
Ci sarà il tutto esaurito. "E' il girone di più difficile, perché c'è il Napoli , il Liverpool, il Psg e anche la Stella Rossa ". Elogio per Insigne, ma regole chiare per tutti: "Lorenzo ha dimostrato di essere preciso ed efficace in tutte le posizioni.

Pure Ronaldo trema: "Gol? L'ansia c'era"
CR7 tenta il tiro da ogni posizione, ma tra difensori che respingono e conclusioni fuori il primo tempo scorre via senza emozioni. SPETTATORI: 16.813 paganti per un incasso di 1.258.890 euro; 22.924 abbonati per una quota di 1.292.694 euro.

Highlights Italia-Belgio 3-0, Mondiali volley maschile 2018
Un match molto importante per testare la condizione e cercare di chiudere i giochi per il primo posto nel girone. Il match si disputerà al Mandela Forum di Firenze domenica 16 settembre alle ore 21:15.

I primi 100 classificati sono concentrati in 23 atenei. Quelli che ne possono contare di più tra quest'ultimi sono: Catania con 19, Padova con 11, Pavia con 11, e Bologna con 8.

Utilizzando la pubblicazione dei punteggi anonimi - pur tenendo conto del fatto che non è possibile conoscere le preferenze espresse da ogni singolo candidato - UnidFormazione ha individuato il punteggio minimo in 43,2 punti.

La graduatoria ufficiale esce il 2 ottobre 2018.

Al momento dell'iscrizione alla prova, a ciascun candidato è stato chiesto di esprimere una serie di preferenze, cioè un elenco di atenei nei quali avrebbe preferito entrare. Un punteggio molto basso (di circa 15 punti più basso rispetto a quello dello scorso anno) ma che conferma un po' le aspettative degli studenti che fin da subito hanno segnalato la difficoltà del test del 2018.

Share