La dieta-antinfiammatoria che riduce del 18% la mortalità

Share

I partecipanti allo studio hanno compilato un questionario per capire quanto mangiassero con più frequenza 11 particolari cibi considerati con proprietà antinfiammatorie (si trattava ad esempio di olio d'oliva e noci) e 5 alimenti che causano infiammazione. Dobbiamo anche abbandonare tutta una serie di ingredienti che, invece, potrebbero accorciare notevolmente la nostra esistenza, come confermato da questo studio pubblicato sul Journal of Internal Medicine e realizzato dall'Università di scienze della vita di Varsavia, dal Karolinska Institutet, dal Fred Hutchinson Cancer Research Center di Seattle e dall'Università di Uppsala.

Dieta antinfiammatoria fa vivere più a lungo. Sono stati incrociati anche i dati di altre ricerche e sono state tratte le seguenti conclusioni: una dieta a basso oppure alto contenuto di carboidrati è associata ad un tasso di mortalità elevato. "La nostra analisi dose-risposta ha dimostrato che anche l'adesione parziale alla dieta anti-infiammatoria può fornire un beneficio per la salute", continua Kaluza.

Su Ansa.it si legge che questa ricerca è stata svolta su un campione di 68.273 uomini e donne svedesi tra 45 e 83 anni, per analizzare gli effetti della così detta dieta anti-infiammatoria.

Sampdoria-Inter: probabili formazioni, dichiarazioni tanto altro!
Ramirez e palla deviata in corner. "Varrebbe molto di più della vittoria delle singole partite". Sulla trequarti Nainggolan presente, Candreva e Politano lottano per un posto dall'inizio.

Orrore all'asilo nido: accoltellati tre neonati, arrestata una donna
A New York in una casa per bambini , un istituto simile all'asilo nido italiano, cinque persone sono state accoltellate . Al momento si ignorano le ragioni del gesto: la donna sospettata è stata ricoverata e si trova sotto custodia.

In Niger alcuni jihadisti rapiscono un sacerdote italiano: padre Maccalli
Attento all'inculturazione ha organizzato momenti di iniziazione in relazione con la circoncisione e l'eccisione delle ragazze. La Procura di Roma ha aperto un fascicolo di indagine per sequestro di persona a scopo di terrorismo in merito al rapimento.

Il dottor Joseph Takahashi dichiara infatti che: "Tradotto nel comportamento umano, questi studi suggeriscono che la dieta sarà efficace solo se le calorie vengono consumate durante il giorno, quando siamo svegli e attivi".

Ma è assolutamente sconsigliato di ingerire carne rossa non lavorata e trasformata, patatine e bevande analcoliche, tutte pietanze che aumentano il rischio di infezione. Nessuno, però, avrebbe mai immaginato che uno specifico regime alimentare si sarebbe rivelato un vero e proprio "elisir di lunga vita". Chi segue una dieta in cui si mangiano cereali, pasta e riso vive più a lungo, almeno 4 anni in più rispetto a chi mangia diversamente.

Share