Gp Russia, Hamilton davanti a tutti nelle seconde libere. Vettel 5°

Condividere

"Vogliamo mettere entrambe le macchine in prima fila - continua il tedesco -, non so se sarà possibile ma ci proveremo perché nonostante il lungo rettilineo prima della staccata la pole è la posizione migliore da cui partire anche qui in Russia". "Ho commesso un errore nel tentativo di battere Valtteri".

Legge di Bilancio, assedio a Tria. Oggi il vertice di governo decisivo
Poi ha spiegato che compito del governo è anche dare "un segno ai mercati finanziari , a coloro che ci prestano i soldi". Oggi è una giornata importante per il Governo M5S-Lega: capitolo manovra , si decide sul tema deficit-PIL.

Totti contro Nedved: "Un piagnone allucinante, ti faceva venire voglia di picchiarlo"
Dal punto di vista giornalistico e di sentimenti, ci fa piacere questa attenzione, ma è sempre la squadra che raddrizza. Spalletti diventa "un grande allenatore, forse il migliore che abbia avuto".

Di Maio,governo non tira a campare - Ultima Ora
L'abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente. E' chiaro che, quando c'è un cambiamento politico così radicale" ci possa essere "una resistenza da parte dell'apparato.

In casa Mercedes, dopo aver analizzato i dati raccolti nella giornata di ieri, hanno confermato per le prove libere 3 e le qualifiche, il setup aerodinamico utilizzato in FP2. Problemi dovuti al traffico ma anche all'utilizzo degli pneumatici, in particolare quelli ipersoft, con tanto "graining" sull'anteriore sinistra: "È stato difficile gestire le gomme, ma in gara sono convinto che andrà meglio e anche in vista delle qualifiche troveremo qualche soluzione". Kimi Raikkonen ha deciso di dare questa definizione al momento attuale della Ferrari, che oggi nelle Qualifiche del Gran Premio di Russia a Sochi ha patito un divario considerevole dalle Mercedes di Bottas e Hamilton, autrici rispettivamente della pole e del secondo tempo assoluto. Lievemente inferiore al mezzo secondo il distacco delle Ferrari, mentre le Red Bull potranno decidere poco prima della gara quale strategia adottare. "Sono ancora in corsa per la gara, faccio affidamento sulla squadra". Vettel partirà terzo, il finlandese della Mercedes che l'anno scorso riuscì a beffare le due Ferrari con una grande partenza. Sarà una sessione di qualifica particolarmente importante: dovesse riuscire a conquistare l'ottava pole position della stagione Hamilton avrebbe un'occasione fin troppo ghiotta per uccidere il campionato. La notte della vigilia sarà lunga, per il garage di Maranello.

Condividere