Juventus e Napoli: il primo scontro nella corsa allo scudetto

Condividere

Massimiliano Allegri e Carlo Ancelotti avranno il duro compito di decretare i titolari che daranno il via ad uno scontro tra prima e seconda. La doppietta di Mandzukic e il gol di Bonucci servono alla formazione di Allegri per chiarire le ambizioni di una squadra che vuole vincere tutto. Napoli già costretto ad inseguire una Juventus che viaggia alla velocità della luce senza lasciare, finora, nemmeno un punto alle avversarie. "Mi consolerò guardando in bacheca la Coppa del 2003...", con ovvio riferimento alla finale di Champions League vinta nel 2003 con il Milan ai danni della Juventus a Manchester. Ronaldo confonde Hysaj sulla sinistra e mette al centro un cross perfetto per la testa del croato, che schiaccia a terra e insacca alla sinistra di Ospina. Dal possibile pari all'inferiorità numerica per il Napoli.

21' JUVENTUS-NAPOLI 0-1 - Prolungato possesso palla bianconero, ma il Napoli si difende con grande ordine. Al 31' Bonucci firma il tris chiudendo in pratica il match.

Bellissima e commovente storia quella che arriva dalla provincia di Avellino, dove un ragazzo di 16 anni poche ore fa si è svegliato in un letto di una clinica a Mercogliano. Juventus che vola a +6 sugli azzurri, continuando la sua marcia verso l'ottavo scudetto consecutivo.

La Juventus ha vinto le prime otto gare stagionali per la prima volta dalla stagione 1930/31.

Napoli, Ancelotti: "Fiducioso, non potevamo arrivarci meglio"
Siamo orgogliosi di questi anni, ma ora scriviamo nuove storie: quindi bisogna correre e mettersi in discussione tutti i giorni. La partita di mercoledì ha aumentato i miei dubbi, ci sono stati delle prestazioni che per certi versi sono state sorprendenti.

Nainggolan si confessa: "Mai alzato un trofeo, adesso voglio vincere"
Bello giocare con lo stadio pieno, noi ce la mettiamo tutta ad ogni partita e speriamo di ottenere risultati tutti insieme. Io faccio sempre il tifo per i miei ex compagni perché i rapporti sono buoni, ma adesso sono all'Inter e penso all'Inter .

Volley, Mondiali: crollano gli azzurri e la Serbia vince 3-0
In questi giorni si confronteranno le sei migliori nazionali del pianeta, che sono state raggruppate in due gironi. L'Italia quindi non affronterà il Brasile nella terza fase, ma una tra USA e Polonia ed una tra Russia e Serbia .

Cristiano RONALDO - La Juventus parte male, lui la risveglia. Prima della fine del tempo da segnalare ancora un'occasione per parte con un due tiri da fuori area di Mario Rui e Dybala fuori di poco. E con l'aggravante di aver lasciato in dieci il Napoli dopo 58' per un secondo giallo evitabile, proprio quando i partenopei stavano reagendo.

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejón, Allan, Hamšík (Dal 70' Ruiz), Zieliński (Dal 62' Malcuit); Insigne, Mertens (Dal 62' Milik). All. Cristiano Ronaldo, Mandzukic, Dybala, Cancelo, Pjanic e poi Bernardeschi entrato nella ripresa sono troppi e troppo forti: puoi sperare in una giornata storta collettiva, ma se anche solo un paio di loro decidono di inventare qualcosa è complicato arginarli.

Note: espulso Mario Rui (N) al 58' per doppia ammonizione.

Condividere