Juventus-Napoli 3-1: la protesta dei tifosi azzurri all'Allianz Stadium

Share

Analizzare i precedenti di Juventus Napoli è sicuramente affascinante: emerge in modo abbastanza chiaro la superiorità bianconera, con 75 vittorie della Juventus in 161 partite, mentre i pareggi sono stati 48 e le vittorie del Napoli appena 38.

Juventus e Napoli si giocano una grande fetta dello scudetto a Torino. Quando sono rimasti in dieci noi abbiamo staccato la spina. A decidere il match la doppietta di Mandzukic e il gol di Bonucci che replicano al vantaggio ospite con Mertens. "Saremo competitivi fino alla fine". "Si', con la mezzora di Valencia dove era partito molto bene". Il gesto compiuto da un tifoso partenopeo all'Allianz Stadium, però, ha poche giustificazioni. La partita, dunque, si annuncia spumeggiante ed è per questo che vale la pena non perdersi nemmeno un istante ed ammirare i protagonisti in campo.

L'arbitro Banti "ha preso una decisione superficiale perche' non ha fischiato, ha fischiato dopo". Oggi gli azzurri ci riprovano: salutato il triennio di Maurizio Sarri hanno accolto Ancelotti, che ha già impostato il suo Napoli in maniera diversa ma altrettanto convincente. A livello generale è stata una buona partita. "Nel finale ho risparmiato un po' lui e Mandzukic perchè martedì in Champions non potremo contare su Cristiano Ronaldo".

Macedonia: bassa affluenza al referendum
In Macedonia si è iniziato a votare per il referendum consultivo sul cambio di nome del Paese, ha riferito la Commissione elettorale statale.

Marcello Foa è il nuovo presidente della Rai
Ultimo passaggio sarà il cda, che si riunirà giovedì o venerdì per la ratifica di Foa: la decisione sarà presa domani mattina. Marcello Foa ha assicurato: "Mai avuto tessere di partito, mai militato in un partito".

Jobs Act, Corte Costituzionale: "Illegittimo criterio indennità licenziamento"/ Consulta: "Viola due articoli"
Il Jobs Act è finito nel mirino del recente Decreto dignità di Luigi Di Maio , che ha rivisto il quantum minimo e massimo degli indennizi.

Anche in inferiorità numerica la squadra di Ancelotti combatte e sfiora il pari al 26' con Callejon: Milik libera lo spagnolo davanti a Szczesny ma il portiere polacco con una prodezza salva la sua porta respingendo il tiro. Ancora Ronaldo protagonista tre minuti piu' tardi con una conclusione su punizione da sinistra che Ospina ha respinto e sulla quale si e' creata una mischia risolta da Hamsik con il salvataggio in angolo.

"Rosso a Mario Rui?".

Ovviamente non possiamo sapere chi siano i responsabili di un gesto che va oltre la goliardia, ma di certo questa notte, questi tifosi hanno avuto tutto il tempo a disposizione per fissare uno striscione dalle dimensioni extra large, agendo indisturbati.

Share