Blocco auto diesel Euro 3: zone, orari e multe | Chi può circolare

Condividere

Da Lunedì infatti nelle regioni del Piemonte, della Lombardia, dell'Emilia Romagna e del Veneto entreranno in vigore le nuove limitazioni permanenti del traffico previste dall'Accordo di Bacino Padano per migliorare la qualità dell'aria. Da oggi saranno molte le auto diesel a subire restrizioni alla circolazione e secondo quanto specifica l'articolo 1 dell'accordo, la limitazione della circolazione sarà in vigore fino 31 marzo.

In Lombardia i Diesel Euro 3 non possono circolare dall'1 ottobre al 31 marzo (quelli a gasolio e benzina Euro 0 precedenti dovranno stare fermi tutto l'anno) nei giorni feriali tra le 7.30 e le 19.30 a Milano e in 214 Comuni. Il Piemonte, invece, ha deliberato alcune deroghe per particolari categorie e l'applicazione della norme slitterà di una settimana.

"Il problema di questo provvedimento - spiega Enrico De Vita, ingegnere esperto di tecnica e mobilità, citato da TgCom - è la mancanza di regole comuni, che dovrebbero essere stabilite da organi centrali, come il Cmr o le Università e non da ciascuna amministrazione".

L'Inter è ripartita, Spalletti: "La missione è portare successi"
Resta la qualità di queste squadre nelle giocate singole; dobbiamo comunque pensare a noi, lavoreremo per migliorare ancora". Anche se il campionato è ancora lungo, però hanno una rosa fortissima e Allegri ruota continuamente i calciatori.

Atterraggio in mare in Micronesia, tutti salvi
L'aereo della Air Niugini diretto all'isola di Chuuk ha toccato l'acqua poco dopo il decollo, ha riferito la compagnia. Spiacevole disavventura per i passeggeri di un volo della Air Niugini , compagnia di bandiera della Papa Nuova Guinea.

Furia Gasperini: "Spero non sia compensazione per l’Inter. Punite Chiesa!"
Peccato perché abbiamo fatto una bella partita e ci abbiamo provato fino in fondo. Nel salutarsi gli ho detto che per me non era rigore a San Siro e nemmeno oggi.

Le limitazioni della circolazione si applicano su tutti i tratti stradali situati nel territorio comunale comprese le strade provinciali e statali, ad esclusione delle autostrade, delle strade di interesse regionale R1, dei tratti di collegamento tra le autostrade e le strade R1 e gli svincoli delle stesse e i tratti di collegamento ai parcheggi posti in corrispondenza delle stazioni periferiche dei mezzi pubblici o delle stazioni ferroviarie. Non ammesse a circolare anche le auto a benzina fino a Euro 2 e le altre Diesel Euro 0,1 e 2.

In Veneto il fermo va sempre dal lunedì al venerdì, ma gli orari sono diversi: si parte dalle 8,30 fino alle 18,30. Il progressivo abbandono dei motori diesel appare però segnato, con le regioni della pianura Padana che hanno stabilito il blocco dei veicoli Euro 4 a partire dal 2020 ed Euro 5 a partire dal 2025. Le vetture coinvolte sono 1,1 milioni. Dall'1 ottobre 2019 saranno definitivamente bandite dalla circolazione le Diesel Euro 1.

Condividere