Juventus-Young Boys, Allegri: "Chiellini e Cancelo out. Giocano Mandzukic e Dybala"

Share

C'è inoltre da sottolineare che stiamo parlando di un 3-0 in Champions League senza Cristiano Ronaldo, ma con un Paulo Dybala che ne ha preso lo scettro, e l'ha saputo utilizzare alla perfezione: prima tripletta internazionale per la Joya, quarto gol in una settimana, nella speranza che sia l'inizio di un nuovo momento magico per lui. Tocca a mister Allegri adesso trovare la chimica giusta per legare l'ex Palermo a CR7, e vedere dunque chi mettere a corredo: di certo c'è che questi due uno lontano dall'altro per ora non possono e non devono stare, e possibilmente che stiano entrambi vicini alla porta.

In Juventus-Young Boys Massimiliano Allegri vuole una squadra concentrata. E non deve succedere. "Va giocata una partita con determinazione perché in Europa c'è maggiore fisicità". Bisogna essere veloci e tecnici, giocare fra le linee. Quindi, ha anche bisogno di riposare. "Non e' una partita semplice se la prendiamo come non la dobbiamo prendere". Sembrava di rivivere la gara di fine aprile, ma dopo essere andata sotto la Juventus ha letteralmente cambiato marcia, trascinata da un Ronaldo in versione leader e vicino alla soddisfazione personale sull'1-1 alla mezzora. Ne approfitterà per riposare. Bernardeschi? Può giocare esterno, mezz'ala e trequartista.

"Può giocare, come può non giocare".

Atalanta furiosa sul Var, Percassi: "Non possiamo tacere"
Il campionato è strano, nato con troppe pressioni, ma la squadra deve uscire con orgoglio da partite del genere. Questa è una delle riflessioni che bisogna fare. "Episodio grave quanto visto oggi.

Uragano nel Mediterraneo confermato. Il Medicane si chiamera' Zorbas - obiettivo Grecia
Quindi i venti di Bora che hanno raffreddato l'aria e abbassato le temperature da inizio settimana si placheranno. Al Sud il tempo risulta più instabile sul settore ionico con rovesci sparsi su Calabria e Sicilia orientale.

Ancelotti: "Banti superficiale. Cori? Mi consolo con Champions 2003"
Sono soddisfatto della gara, molto bene i primi 20′ dopo si è perso qualche contrasto dando forza alla Juve . Anzi, da quel momento inizia a crescere e si riprende la partita con autorevolezza e consapevolezza.

In conclusione inevitabile una battuta sull'addio di Marotta. Però quando si rompe un rapporto, oltre che umano e professionale, c'è grande dispiacere.

All'allenatore della Juventus non è piaciuto il calo d'intensità della squadra verso metà della ripresa: "Bisogna avere più controllo della partita - ha sostenuto ancora Allegri -e non smettere di correre in avanti".

L'elenco dei convocati per Juventus-Young Boys, torna Khedira, assenti Ronaldo e l'infortunato Douglas Costa: Szczesny, Chiellini; Benatia; Pjanic; Khedira; Dybala; Alex Sandro; Matuidi; Barzagli; Cuadrado; Mandzukic; Kean; Bonucci; Cancelo; Pinsoglio; Perin; Emre Can; Rugani; Bentancur; Bernardeschi.

Share