Ostia, anniversario Associazione Nazionale Polizia: Salvini scatta foto, Mattarella applaude

Share

La Costituzione "rappresenta la base e la garanzia della nostra libertà, della nostra democrazia. Questo per tutelare i risparmi dei nostri concittadini, le risorse per le famiglie e per le imprese, per difendere le pensioni, per rendere possibili interventi sociali concreti ed efficaci"., ha precisato.

Le parole di Mattarella non piacciono evidentemente a Matteo Salvini, che guidato dallo slogan 'Prima gli Italiani, si passa dalle parole ai fatti!' difende le scelte dell'esecutivo sul Def: "Stia tranquillo il Presidente, dopo anni di manovre economiche imposte dall'Europa che hanno fatto esplodere il debito pubblico (giunto ai suoi massimi storici) finalmente si cambia rotta e si scommette sul futuro e sulla crescita".

Il richiamo del presidente della Repubblica - che fa leva sull'articolo 97 della Costituzione sulla necessità dell'equilibrio di bilancio ma non cita il più stringente articolo 81 che collega la possibilità di fare indebitamento al manifestarsi di un ciclo economico avverso - ha puntato d'altro canto più a rassicurare gli interlocutori esterni anche a livello internazionale che a convincere il governo a modificare la strada imboccata sul fronte dei conti pubblici. Secondo il vicepremier "abbiamo appena preparato una manovra economica che investe un po' di soldi per chi di soldi non ne vedeva da anni, i pensionati, i giovani disoccupati, e anche l'aumento delle pensioni di invalidita', ferme a cifre vergognose da troppi anni". Con equilibrio, con orgoglio e con coraggio.

Il triste compleanno di Tria tra silenzi e conti da riscrivere
Se le condizioni lo permetteranno "si cercherà di riavviare il processo prima della fine del triennio". La sua stima di crescita del Def diversa da quella prevista da Tria .

Legge di Bilancio, assedio a Tria. Oggi il vertice di governo decisivo
Poi ha spiegato che compito del governo è anche dare "un segno ai mercati finanziari , a coloro che ci prestano i soldi". Oggi è una giornata importante per il Governo M5S-Lega: capitolo manovra , si decide sul tema deficit-PIL.

VATICANO - Messaggio di Papa Francesco ai cattolici cinesi e alla Chiesa universale
Esso, per la prima volta, introduce elementi stabili di collaborazione tra le Autorità dello Stato e la Sede Apostolica, con la speranza di assicurare alla Comunità cattolica buoni Pastori.

Balza all'occhio che le due forze politiche di governo, MoVimento 5 Stelle e Lega, riscuotono complessivamente un consenso strepitoso, superiore al 60%. "Mattarella non deve preoccuparsi. Questa 'manovra del popolo' ha proprio la finalità di creare le condizioni per poi poter ridurre questo debito". "Oltre 2300 miliardi di euro di debito pubblico creato proprio dagli stessi che ora hanno pure la faccia di parlare".

Pronta la contro replica di Calenda: "Caro Boccia io ho organizzato impresa 4.0, Piano Made in Italy, Strategia Energetica Nazionale, norma sulle imprese energivore etc. Prendere lezioni da chi organizza solo cene e convegni e ha quasi fatto fallire l'unica azienda che possiede, il Sole24ore, mi sembra troppo".

Share