Napoli, madre e figlio ricoverati per colera

Share

Sono stati registrati oggi a Napoli due casi di colera, in una donna e in suo figlio di due anni, immigrati residenti a Sant'Arpino (Caserta) e rientrati di recente da un viaggio in Bangladesh: lo rende noto l'ospedale Cotugno, dove i due sono ricoverati. "La situazione è del tutto sotto controllo" ha detto Antonio Giordano, commissario straordinario dell'Azienda Ospedaliera dei Colli Monaldi - Cotugno - CTO.

"Immediatamente - spiega Giordano - è stata allertata la Asl competente e sono state attivate tutte le procedure previste dai protocolli".

Indonesia, oltre 800 morti. Ora si temono le epidemie
E' questa una delle situazioni più gravi attualmente registrate e che non lascerebbe molte speranze sul numero dei sopravvissuti . Continuano le scosse , anche superiori alla magnitudo 5, dopo il sisma principale che è arrivato a quota 7.5 sulla scala Richter.

Ostia, anniversario Associazione Nazionale Polizia: Salvini scatta foto, Mattarella applaude
La Costituzione "rappresenta la base e la garanzia della nostra libertà, della nostra democrazia. Con equilibrio, con orgoglio e con coraggio.

Lory Del Santo, il messaggio prima del GF VIP: "Non sarà facile"
La seconda puntata accenderà poi i riflettori su alcune tematiche importanti affrontate dai concorrenti nel corso della settimana. Un particolare che non è sfuggito ai telespettatori a casa .

"Non si possono escludere altri casi se ci sono stati contatti stretti tra la donna e il bambino con altre persone durante i sintomi". In Europa, invece, sono decine all'anno i casi di colera importato. Attualmente, entrambi i pazienti sono in condizioni stazionarie. La trasmissione avviene per contatto orale, diretto o indiretto, con feci o alimenti contaminati. L'incubazione della malattia va da 1 a 5 giorni e si manifesta con forte diarrea e vomito che portano ad una rapida disidratazione. Più serie quelle del bimbo, che - trasferito al Cotugno dall'ospedale pediatrico Santobono - è stato ricoverato fino a stamattina in rianimazione.

Il colera è una malattia infettiva acuta causata da batteri della specie Vibrio Cholerae che attacca l'intestino.

Share