Psv-Inter 1-2: Icardi più Radja, i nerazzurri vincono ancora

Share

Una vittoria fondamentale che fa fare ai nerazzurri un grosso passo avanti in ottica qualificazione. I gol di Nainggolan ed Icardi hanno permesso ai nerazzurri di espugnare un fortino che gli olandesi mantenevano inviolato da luglio 2017, portandosi anche a 6 punti nel girone al pari del Barcellona. Altro che pazza Inter. Quella dei nerazzurri è una vittoria importantissima: il 24 ottobre a Barcellona si giocheranno il primato del girone.

L'Inter gioca molto meglio nel primo tempo e sfiora più volte il gol del vantaggio con Icardi in un paio di occasioni e con Vecino, che tira alto da buona posizione. Nella ripresa, la rete che vale i tre punti è di Icardi. "Complimenti a Radja, l'ho rivisto a dei livelli che può sostenere con facilità".

Il mister, però, non demorde e precisa che stasera si va lì sul campo per vincere, tenendo però ben presenti le insidie degli avversari che potrebbero dare filo da torcere. Questo è un problema perché affronti comunque avversarie dotate di qualità (sì, anche questo PSV) e personalità (sì, anche i giovanissimi del PSV), ma al tempo stesso è quello che ti consente di approfittare dei loro difetti, esasperarli, o provare a eliminare i loro pregi.

La Spezia: al via la 3° Edizione della Settimana Nazionale della Dislessia
L'evento, aperto a tutti, sarà un'occasione di incontro per condividere idee ed esperienze in un clima conviviale. La giornata è rivolta a studenti, genitori, insegnanti, operatori e tecnici, sarà divisa in tre momenti.

Milan, Gattuso si è rilanciato: idee, reti e squadra in pugno
Così Leonardo , direttore generale del club rossonero, ha parlato a Sky Sport della clamorosa ipotesi del ritorno dello svedese. Lui per l'atteggiamento e senso di appartenenza è molto apprezzato nello spogliatoio , fa bene al gruppo.

Francesco Monte in lacrime: "sto male per Cecilia Rodriguez"
Cosa è accaduto nel corso della lunga serata? Ho una rimanenza dell'anno scorso, mi sono messa contro una concorrente . Non c'è niente di peggio di essere impreparati ad un evento. "Problemi non ce ne sono".

Asamoah 6,5: Nonostante un avversario insidioso come Lozano, fa valere il proprio carisma e la propria esperienza in campo europeo. Spalletti l'ha definito un "animale da gol" e non ce la sentiamo di dargli torto: con l'Inter sono 110 in 189 partite ufficiali. "Ha fatto una buonissima partita", ha proseguito l'allenatore dell'Inter. "Lui sa tenerla la palla".

Icardi 7,5: Come Nainggolan, anche l'argentino offre la sua miglior prova stagionale. Poi contro il Cagliari gioca per la prima volta da titolare e dopo 12 minuti segna il suo primo gol in A. L'esterno, con le valigie in mano per tutta l'estate, entra al 79' a Bologna e tre minuti dopo va in gol. Dietro al capitano infatti l'ex tecnico della Roma almeno dall'inizio sta pensando di mettere un tridente formato da Nainggolan perno centrale e ai suoi fianchi Politano da una parte e Perisic dall'altra.

Share