Reddito cittadinanza, Di Maio: "Chi imbroglia becca sei anni di galera"

Share

Su requisiti simili verranno erogate anche le cosiddette pensioni di cittadinanza, con l'innalzamento della minima ad almeno 780 euro al mese. Laura Castelli, viceministra dell'Economia, ha però rilasciato diverse anticipazioni su vari aspetti riguardanti il reddito di cittadinanza: tempi, requisiti e altri dettagli tecnici. Sono previsti percorsi di formazione professionale, l'obbligo di prestare 8 ore di lavoro gratuito a settimana nel proprio Comune.

E poi precisa il ministro: "Sta girando una notizia che chi ha una casa di proprietà non accederà al programma del reddito di cittadinanza è falso".

"Per quale motivo noi, che abbiamo 5 milioni di poveri e 3 milioni e mezzo di contratti precari, ha continuato il direttore del Fatto Quotidiano - non dovremmo avere un reddito minimo per milioni di persone che non hanno in tasca un solo euro da spendere?" Probabilmente non ci si potrà nemmeno andare in pizzeria. In Calabria questa percentuale è altissima, la maggiore di tutto il Paese: 35,3%, contro il 4,4% della Valle d'Aosta, che è la regione con meno poveri in assoluto.

Vodafone, cellulari off line questa mattina in tutto il Piemonte
Risveglio poco piacevole quello di stamattina per numerosi utenti Vodafone , e a quanto pare anche ho. Al momento i problemi maggiori si registrano in Piemonte .

Morto Checco Zalone in un incidente: la fake news corre sul web
Anche il popolare sito Bufale .net, da sempre impegnato nella lotta alla disinformazione, ha smentito la fake news . Nel frattempo la news è circolata anche su Facebook creando stupore e dispiacere per tutti i fan del comico Checco.

Pensioni: 38 anni di contributi per la quota 100
Con ogni probabilità la quota 100 sarà inserita nella nuova Legge di Bilancio che sarà operativa a partire dal 1 gennaio 2019. Resta invece l'incremento dell'aspettativa di vita per le pensioni di vecchiaia che si raggiungeranno comunque a 67 anni .

Per il 2019, primo anno di erogazione del reddito, in realtà, bisogna tenere conto che la misura dovrebbe partire a marzo o aprile. Con l'aggravante che l'ideolgia del tutto-e-subito un tempo era semplicemente ingenuità avventurista; oggi è il riflesso di una profonda condivisione del mito economico dei risutati a brevissimo termine (in inglese si chiama "short-termism"), in sostanza dell'ossessione consumista e individualista della società liberista. Per un totale inferiore ai tre milioni. Ovviamente si rivolge a persone in stato di povertà relativa e assoluta: quelle in stato di povertà relativa non sono a zero euro. In più fa trapelare il giudizio del ministro per gli Affari europei tedesco Michael Roth, "assolutamente a favore - secondo il il presidente della Commissione Politiche Ue della Camera Sergio Battelli - di una manovra espansiva come il reddito di cittadinanza".

Ovviamente non si potranno comprare console di gioco o impianti stereo perché i 780 euro potranno essere spesi solo per beni di prima necessità e per l'abbigliamento. O, anche, effettuare il pagamento dell'affitto. Per i furbi però non ci saranno sconti: chi imbroglia o lavora in nero, ha annunciato il leader Cinquestelle, dovrà fare i conti con il massimo della pena, il carcere. Non sarà quindi possibile acquistare beni di lusso o voluttuari, come nel caso dello smartphone di ultimo grido o del televisore al plasma.

Share