Ryder Cup, tifosa colpita da pallina durante il torneo: perde la vista

Share

Non si è purtroppo risolto nel migliore dei modi l'incidente occorso durante la prima giornata della Ryder Cup 2018 a Corinne Ramande, che si trovava a lato della buca 6 del percorso del Golf National di Parigi. Un lancio potente quello di Brooks Koepka che ha preso in pieno volto la povera Corine facendole esplodere un occhio. Inizialmente le condizioni non sembravano troppo serie, ma nelle ultime ore è emerso come la donna abbia praticamente perso l'uso dell'occhio destro.

La donna ha rivelato infatti che il bulbo oculare le è esploso qualche istante dopo l'arrivo della pallina nel suo occhio destro.

Scompare in Cina il presidente dell'Interpol. La polizia francese: "Preoccupante"
La nomina all'Interpol fu criticata da alcune Organizzazioni non governative , attive nella difesa dei diritti umani . Venerdì la polizia francese ha confermato che sta indagando sulla sua scomparsa .

Milan, Gattuso si è rilanciato: idee, reti e squadra in pugno
Così Leonardo , direttore generale del club rossonero, ha parlato a Sky Sport della clamorosa ipotesi del ritorno dello svedese. Lui per l'atteggiamento e senso di appartenenza è molto apprezzato nello spogliatoio , fa bene al gruppo.

Ancelotti: "Kassai? Sono sorpreso" e Insigne: "Ce la giochiamo, accetto le critiche"
Battuta su PSG-Stella Rossa : " Non ci sono grossi dubbi sul fatto che i francesi vinceranno la partita, ma non penso a quello ". Su Klopp : "E' un avversario difficile, è un amico, è un tecnico di grande esperienza e le sue squadre hanno la sua identità".

Il golfista si è subito recato da lei per assicurarsi che tutto andasse bene: "Ho cercato di essere positiva per non influenzare il risultato della gara", ha ammesso la donna, ma le sue condizioni erano gravi. Resta da comprendere se l'annuncio del volo della pallina tramite il richiamo "fore" ci sia effettivamente stato oppure no. Gli organizzatori sostengono di aver gridato più di una volta per mettere in sicurezza il pubblico.

"E' doloroso venire a sapere che qualcuno possa aver subito conseguenze a lungo termine per il colpo di una pallina" ha dichiarato un portavoce della Ryder Cup.

Share