Def alle Camere, 16 mld per reddito cittadinanza e riforma Fornero

Share

Tra le conseguenze dell'introduzione della quota 100 ci sono anche alcuni rischi, sottolineati da alcuni rappresentanti di singole categorie. È ovvio quindi che se così fosse il Governo dovrebbe rinunciare a qualcosa per cercare di far approvare la Legge di Bilancio 2019 mantenendo dei costi ragionevoli e molti hanno paura che a rimetterci sarà proprio la riforma delle pensioni. Quota 100 salirebbe dunque a 101 in caso di uscita dal mondo del lavoro a 63 anni, e 102 in caso di uscita a 64. Il leader della Lega smentisce le voci che davano quota 100 ancora a rischio 'paletti'. "Vuol dire che 400mila truffati da quella legge sono finalmente liberi di tornare alla vita", ha detto il vicepremier.

Ora si lavora solo sui 62 anni di età e i 38 di contributi. Se non verrà prorogata non si potrà più aderire.

Aspettando la messa a punto di Quota 100 (vedi sotto), il rebus del medio periodo nella riforma pensioni è legato a Quota 41 e alla collocazione dei lavoratori precoci che da anni attendono una soluzione. "E ancora oggi non sappiamo quanti siano realmente gli esodati colpiti dalla riforma, coloro rimasti senza stipendio, senza pensione e senza ammortizzatori per un lungo periodo a causa dell'innalzamento improvviso di almeno cinque anni dell'età pensionabile".

Come ormai noto il Governo ha deciso di inserire in manovra la Quota 100 per riformare il sistema previdenziale. Dal 2019, tale limite aumenta per effetto dell'adeguamento alla speranza di vita previsto sempre dalla ministra Fornero per la pensione di vecchiaia arriva alla soglia minima di accesso a 67 anni per tutti mentre per la pensione anticipata diventa 43 anni e 3 mesi per gli uomini e 42 anni e 3 mesi per le donne. È questo, insieme al reddito di cittadinanza e alla flat tax, uno dei capisaldi del contratto di governo Lega-M5s. Per i disoccupati di lunga durata è possibile anticipare l'età pensionistica di 10 anni. Lo spiega Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief. Ciò darebbe il là ad un ricambio generazionale senza precedenti: "tra docenti, Ata e dirigenti scolastici vi sarebbero 200mila dipendenti delle nostre scuole pubbliche da sostituire". Da un lato la possibilità di un metodo di calcolo contributivo a partire dal 1° gennaio 1996; dall'altro una penalizzazione di 1-1,5 punti percentuali per ogni anno di anticipo.

Pensioni, QUOTA 100 SENZA PENALIZZAZIONI.

Cresce il reddito delle famiglie, ma i consumi restano al palo
"E' chiaro che l'aumento del reddito disponibile lordo non è sufficiente per far ripartire i consumi e le famiglie preferiscono risparmiare piuttosto che spendere ".

Rischio Salmonella nei croissant Bauli
In Europa la principale via di contaminazione dell'uomo è rappresentata dal consumo di alimenti contaminati . Marchio d'identificazione dello stabilimento/produttore e nome del produttore: BAULI SPA .

Ancelotti: "Kassai? Sono sorpreso" e Insigne: "Ce la giochiamo, accetto le critiche"
Battuta su PSG-Stella Rossa : " Non ci sono grossi dubbi sul fatto che i francesi vinceranno la partita, ma non penso a quello ". Su Klopp : "E' un avversario difficile, è un amico, è un tecnico di grande esperienza e le sue squadre hanno la sua identità".

In tema di pensioni, questione molto calda all'attenzione del Governo M5S-Lega è soprattutto quota 100.

L'ipotesi più accreditata al momento resta quella della combinazione di 62 anni di età anagrafica e 38 di contributi. Le lavoratrici nate tra il '53 e il '57, che nel 2019 potranno vantare 38 anni di versamenti, sono una minoranza e concentrate nel pubblico impiego.

La pensione anticipata per i lavoratori gravosi senza applicare gli scatti per l'aspettativa di vista a cui lei si riferisce è stata introdotta dalla Legge di Bilancio dello scorso anno ( il riferimento preciso è il comma 147 della legge 205/2017). Una scommessa tutta da verificare.

Con il deficit al 2,4% del Pil ci saranno i soldi per finanziare le principali misure del governo giallo-verde. "Nel privato, confidiamo che le aziende troveranno conveniente assumere giovani che hanno un costo inferiore rispetto ai lavoratori anziani". Quota 41 è rinviata al prossimo anno. Una mano per quei lavoratori che non riusciranno a raggiungere "quota 100".

Share