Napoli, Ancelotti: "Insigne sempre determinante. Turnover? Mi fido dei miei calciatori"

Share

Insigne e compagni devono aumentare l'autostima, credendo di più nelle loro qualità e capacità, trasformandosi in un team che "tremare il mondo fa", visto che hanno messo alle corde i vice campioni d'Europa.

Sulla vittoria: "La gestione è stato un aspetto importante, non abbiamo raddoppiato ma nel primo tempo abbiamo gestito bene. C'è un po' di rammarico, poteva essere meno sofferta se il doppio vantaggio fosse arrivato prima".

No alle nozze gay: in Romania si vota il referendum
Per la validità del referendum e' necessaria una affluenza di almeno il 30% degli aventi diritto. Dalle 7 - ora locale - sono aperte le urne per votare su una modifica costituzionale.

Ryder Cup, tifosa colpita da pallina durante il torneo: perde la vista
La donna ha rivelato infatti che il bulbo oculare le è esploso qualche istante dopo l'arrivo della pallina nel suo occhio destro. Resta da comprendere se l'annuncio del volo della pallina tramite il richiamo " fore " ci sia effettivamente stato oppure no.

Vodafone, cellulari off line questa mattina in tutto il Piemonte
Risveglio poco piacevole quello di stamattina per numerosi utenti Vodafone , e a quanto pare anche ho. Al momento i problemi maggiori si registrano in Piemonte .

Sui movimenti offensivi di Verdi e Ounas. Hanno fatto entrambi bene. A centrocampo formazione inedita con Diawara, Rog e Zielinski a supportare Ounas, Verdi e Mertens. Quanto si può crescere ancora? Hanno giocato tutti perché lo meritano, non sono matto a ruotarne così tanti. D'altronde è bene ribadirlo ancora una volta è stato proprio lui a voler andare via, scegliendo a gennaio scorso altre strade, a lui molto più gradite soprattutto sotto il profilo strettamente economico, altro che amore disinteressato e infinito per l'azzurro. "Non c'è la personalità magari nel saper gestire un ambiente ostile". Dobbiamo migliorare le nostre prestazioni e non dobbiamo mollare mai.

Se è il Napoli di Ancelotti o di Insigne: "Nessuno dei due, è il Napoli del presidente e dei tifosi".

Share