Scamorza Coop e Parmareggio, allerta Escherichia coli: ritirate dai supermercati

Share

Roma - Potrebbe presentare una contaminazione microbiologica da Escherichia Coli la "Scamorza bianca Coop" in vaschetta da 140 grammi, ritirata precauzionalmente oggi dalla stessa Coop, e il formaggio "Cuore di fette Parmareggio". L'avviso di richiamo precisa che la presenza del batterio è stata accertata dalle analisi dell'Istituto zooprofilattico sperimentale del Mezzogiorno a mezzo notifica rapporto prova 152853 del 15/10/2018 per l'Asl NA 2 Nord.

Читайте также: Fabrizio Corona: "Chiedo scusa a Silvia Provvedi, ho sbagliato"

È stato individuato il batterio Escherichia coli in alcuni campioni dei prodotti "scamorza bianca a fette". Ci sono, però, anche ceppi di E. coli molto pericolosi: tra questi quelli che producono verocitotossina o Shiga-tossina (Vtec o Stec), sostanze responsabili di patologie che possono essere molto gravi. I lotti richiamati sono stati prodotti da Parmareggio Spa nello stabilimento di via Togliatti 34AB, a Montecavolo di Quattro Castella, in provincia di Reggio Emilia. Si raccomanda di non consumare il prodotto con i numeri di lotto e le scadenze segnalate e di restituirla al punto vendita d'acquisto per il rimborso. L'allerta in questione, riguarda solo il lotto lotto numero 25L18341 e data di scadenza 08/11/2018; lotto numero 25L18345 e data di scadenza 12/11/2018 della COOP e il lotto numero 25L18345 e data di scadenza 12/11/2018; lotto numero 25L18345 e data di scadenza 17/11/2018 marca PARMAREGGIO. Per vedere tutte le notifiche clicca qui. Per il tonno, il marchio Mareblu ha deciso di ritirare dal commercio alcune confezioni.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2019 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Share