Udinese, Velazquez: "Napoli? Non mi è piaciuto l'approccio alla gara"

Share

Il Napoli arriva a questa partita dopo le convincenti vittorie contro il Sassuolo in campionato e contro il Liverpool in Champions League. Purtroppo il tandem Milik-Mertens non va, il polacco continua a non convincermi e mi costringe ancora una volta a suggerire a De Laurentiis di non perdere tempo e di mettersi alla ricerca di un centravanti di peso se veramente si vuole puntare in alto in tutte le tre manifestazioni. Inevitabile non fare una riflessione sulla nuova situazione di classifica: "Tra +6 e +4 non cambia molto, però stiamo migliorando e crescendo sotto il profilo della continuità ed è importante". Ma questo è il calcio, non prendere gol e farlo.

La mano di Ancelotti è visibile nel rendimento dei giocatori che nelle passate stagioni non avevano avuto molto spazio.

Ponciroli: "Barella ideale per Milan e Inter"
Il campionato che le piace di più? Anche la Juventus e soprattutto l'Inter però gli hanno messo gli occhi addosso. La salvezza dell'anno scorso è stata determinante, anche se non ci aspettavamo che fosse così sudata.

Manovra, oggi vertice Moscovici-Tria. In arrivo lettera da Ue
Moscovici , nella lettera a Tria , ha detto, inoltre, di aspettarsi una risposta ai rilievi presentati entro lunedì 22 ottobre . Poi visita di cortesia al Quirinale, dal presidente della Repubblica , Mattarella.

Wanda Nara nei guai: il PM chiede 4 mesi di carcere
La 31enne ha deciso di non sottoporsi all'interrogatorio in aula che era previsto per oggi. L'udienza è stata aggiornata al prossimo 29 ottobre per la lettura della sentenza.

Alla Dacia Arena la sblocca Fabian Ruiz con una magia. L'ex attaccante del Bologna era stato schierato sulla fascia sinistra ma è stato davvero sfortunato: quando s'è accomodato in panchina - come si evince dal labiale a bordo campo raccolto dai cronisti di DAZN - ha spiegato allo staff medico e ai compagni di squadra di avere avvertito un indurimento sulla parte alta della coscia vicino all'inguine. Ha risolto subito, undici minuti di palleggio, riscaldamento, passaggi e poi zac, il gol, e che gol, di quelli che pesano e che fanno pensare.

Share