Conte a imprenditori: con manovra vi stiamo riservando attenzione

Share

Conte non si sottrae alle domande sullo spread. "Ma siamo disponibili a metterci a un tavolo per proseguire una interlocuzione con la Commissione europea". Secondo: il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ribadito con forza la necessità di tenere i conti in ordine.

E sempre sull'ipotesi che lo spread salga e superi i 400 anche Di Maio evidenzia: "Noi andiamo avanti con la manovra, la storia non si scrive con i se".

Ma andiamo con ordine e iniziamo da quanto accaduto a Bruxelles. La decisione sarà comunicata ufficialmente alle 15.30 nel corso di una conferenza stampa con il commissario Pierre Moscovici e il vicepresidente Valdis Dombrovskis a motivare il provvedimento. Lo stesso Tria ha spiegato che non sono previsti interventi per i singoli paesi, a meno che non si cambino i trattati dell'Unione. "Se arriverà una bocciatura, ci siederemo a un tavolo e valuteremo insieme". "Anche come socialdemocratico, aumentare il debito non è una strategia intelligente". "Il 2,4% di deficit è il tetto massimo" per il 2019 ha detto il ministro rispondendo sulla legge di bilancio e l'eventualità che il governo la corregga sotto le pressioni dell'Europa e dei mercati.

Parole che a Roma vengono respinte.

Читайте также: Grillo usa autismo per attaccare politici, scoppia bufera. Renzi: 'Fa schifo'

Non manca l'attesa sul fronte Bce, anche se il mercato dà ormai per scontato che il quantitative easing abbia esaurito la sua funzione. "Non arrivano le cavallette", tranquillizza l'altro vicepremier pentastellato Luigi Di Maio.

Parole fortemente criticate dai 5 Stelle che tornano a sottolineare come "l'audio rubato" al portavoce del premier sia "un'altra vergognosa pagina di giornalismo". Sulla sponda leghista ci sarebbe il sottosegretario Giancarlo Giorgetti a vestire i panni del mediatore. Per quanto riguarda i rendimenti sui titoli pubblici, lo scenario programmatico del DPB (Documento programmatico di bilancio, ndr) assume tassi di rendimento sui titoli di Stato inferiori a quelli riscontrati sul mercato negli ultimi giorni ma coerenti con i livelli registrati all'atto della chiusura delle stime.

"Non stanno attaccando un Governo, ma un popolo". Ecco, tutti diciamo 'se'. "Un patrimonio indivisibile", che accomuna i padri ai figli e ai nipoti. "Il Governo - aggiunge - farà la sua parte per far crescere le imprese italiane".

Molto pesante infine il giudizio dell'opposizione. "Il decreto Milleproroghe - ha aggiunto il premier - ha sbloccato l'utilizzo dell'avanzo di amministrazione per i Comuni che erano stati bloccati in precedenza". Con un obiettivo: cambiare gli equilibri della Commissione per cambiare le regole europee che stanno troppo strette all'Italia.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2019 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Share