Desirée, la procura indaga per omicidio e stupro

Share

"Non lo so se respirava ma sembrava già morta, perché la sua amica ripeteva che l'avevano drogata e violentata e che era morta". I medici legali ritengono che la probabile causa della morte possa essere stata un'overdose ma ancora non sono stati resi noti gli esiti degli esami tossicologici.

"Una ragazza urlava - ha detto il giovane, che ha già reso deposizione in Questura -".

"ABUSATA IN STATO DI INCOSCIENZA" - I fermati, secondo quanto hanno accertato gli investigatori, avrebbero "somministrato sostanze stupefacenti alla minore in modo da ridurla in stato di incoscienza" e ne "hanno abusato sessualmente, così cagionandone la morte avvenuta nella notte del 19 ottobre". Saranno le indagini della Squadra mobile a chiarire come sia entrata nello stabile giovedì notte e con chi: il fascicolo è aperto per omicidio e stupro. Io c'ero quella sera, dopo che è morta, c'ero. Le tensioni erano annunciate: Salvini è stato accolto da cori, striscioni e da una cinquantina di militanti di sinistra che hanno sbarrato l'ingresso dello stabile, all'urlo "sciacallo, sciacallo".

"Tornerò qui a incontrare i residenti, ma da ministro mi impegno a fare pulizia e a tornare con la ruspa. Ci sono cento palazzine a Roma in queste condizioni con delinquenti che difendono le occupazioni abusive e lo spaccio". "Io sto al 100% col nostro ministro dell'Interno".

Allarme tubercolosi a Napoli: morta dottoressa al San Paolo
La struttura di prevenzione è entrata subito in azione e ha fatto scattare subito le misure necessarie. Il decesso è avvenuto all'ospedale per le malattie infettive di Napoli , il Cotugno .

Il principe Harry spera di avere una figlia femmina
Dopo che la signora ha quindi ripetuto la speranza di vedere una figlia per la coppia, Harry ha risposto: "So I do" ( Anche io! ).

Male incurabile: morto Gilberto Benetton, aveva 77 anni
Gilberto Benetton - rende noto la famiglia - "e' spirato oggi nella sua casa di Treviso , dopo un breve periodo di malattia". Gilberto , insieme a Carlo , apparteneva a quella classe imprenditoriale che ha fatto grande il Veneto e l'Italia nel mondo.

La notte è quella tra giovedì e venerdì della scorsa settimana.

Sarebbe stata drogata fino ad arrivare all'incoscienza, poi violentata mentre era incosciente e infine uccisa. Domani verranno interrogati dal gip, che deciderà se confermare o meno la custodia in carcere.

Per ora, anche se la Procura ipotizza lo stupro, l'autopsia non avrebbe evidenziato segni di violenza ma di un rapporto sessuale che ora le indagini dovranno verificare se consensuale. Secondo gli abitanti del quartiere San Lorenzo, era entrata in quel palazzo - uno stabile abbandonato dove dormivano senza tetto e frequentato da spacciatori - perché le avevano rubato il tablet e voleva riaverlo. Intanto l'intera area è stata posta sotto sequestro giudiziario: nelle ultime 48 ore la polizia scientifica ha eseguito diversi sopralluoghi, alla ricerca di indizi utili per ricostruire le ultime ore di vita di Desiree. Desiree Mariottini viveva a Cisterna di Latina. La gente che abita lì parla di un luogo dove si spaccia abitualmente la droga. Foto Lazio Notizie La zona di Roma San Lorenzo presidiata dalla polizia. "L'altra ragazza era italiana, credo romana".

La visita di Salvini tra contestazioni e applausi. Il quartiere di San Lorenzo sono giorni che mostra la sua solidarietà alla famiglia della ragazza e su un muro è apparsa anche una scritta vergata con la vernice bianca "Giustizia per Desiree". Davanti all'ingresso è stato accolto da contestatori con striscioni e cori. Del Bello ai microfoni di Radio 24 ha ricostruito la vicenda raccontando che "a fine marzo 2018 avevamo segnalato che c'era questo problema perché ci era stato segnalato dai cittadini di San Lorenzo, ovviamente".

Share