È precipitato l'elicottero del presidente del Leicester

Share

A quanto pare l'elica posteriore sarebbe andata fuori controllo facendo perdere stabilità al mezzo. Ed è come famiglia che tutti sono ora addolorati per il suo addio. Sul velivolo oltre al 60enne patron thailandese e ai piloti sarebbe salita anche la figlia.

Il presidente era salito con la figlia sull'elicottero decollato all'incirca alle 20.30, poco dopo la fine della partita.

Immediati sono giunti i soccorsi. Ancora non è chiaro al momento quante persone fossero a bordo e quindi quanti e quali morti ci siano. Non conosciamo però al momento le loro condizioni.

Tragedia dopo la partita del Leicester City.

SAN FOCA Protesta No Tap contro Governo e M5S
In video postati sui social e diffusi in chat dai No Tap si vedono alcuni attivisti che strappano le tessere elettorali. E sarebbe il caso che questa documentazione non resti nel chiuso delle stanze delle riunioni private di palazzo Chigi.

Di Francesco rialza la sua Roma: "Basta schiaffi, voglio grande gara"
La Roma può recuperare sul Napoli? Abbiamo alle porte una gara importante che ci potrebbe permettere di cominciare a fare questo. Il Napoli . "Mi aspetto gli stessi atteggiamenti dello scorso anno, la stessa prestazione, il desiderio di fare una grande gara".

Lutto per Milly e Gabriella Carlucci: morto il padre Luigi
I funerali si terranno mercoledì 24 ottobre alle ore 11:00 presso la Chiesa di Santa Chiara, in Piazza Giochi Delfici a Roma.

La zona e' stata subito chiusa e lo stadio è stato evacuato mentre era in corso il violento incendio nel parcheggio provocato dall'esplosione dell'elicottero e successivamente spento. Il Leicester è una squadra di calcio della league, la serie A inglese, molto nota in Italia per lo storico scudetto conquistato con l'allenatore Ranieri alla guida. Ciò che sembra evidente è che negli ultimi due decenni, il miliardario thailandese ha spesso corteggiato politici da entrambe le parti per proteggere i suoi interessi commerciali, che sono cresciuti costantemente.

Il tycoon era nato a Bangkok nel 1958 e aveva quattro figli. Ha acquistato il club inglese delle East Midlands per 39 milioni di sterline nel 2010. Sotto la sua gestione il club vince il campionato di Premier League 2015-2016.

Vichai Srivaddhanaprabha, fondatore e CEO del King Power Group, gruppo leader a livello internazionale nella gestione di negozi duty free aeroportuali.

"La notizia mi ha scosso tremendamente - ha esordito Ranieri - Era un uomo buono, aveva sempre parole positive per tutti".

Share