Juventus, risolto il contratto con Beppe Marotta: rivelate le cifre della separazione

Share

"Al club nerazzurro serve un profilo come Marotta per rinforzare il quadro dirigenziale". Come rivelato da 'La Gazzetta dello Sport', oltre a queste cifre riceverà anche un ricco bonus (5.6 milioni lordi) per gli ottimi risultati riferiti agli introiti raggiunti nell'ultimo quadriennio, come da accordo firmato in precedenza.

Tutte le carte in regola per un matrimonio già preparato da tempo, che deve soltanto essere ufficialmente vissuto: per un nuovo Marotta in versione nerazzurra manca davvero poco.

Negli scorsi giorni la Juventus ha pubblicato una nota ufficiale che riporta le cifre della separazione dal dirigente varesino e anche di Aldo Mazzia, ex Chief Officier.

Читайте также: Domenica In, Alessia Macari fatta fuori: la verità della "Ciociara"

La società bianconera, ha comunicato inoltre i dettagli relativi alle buonuscite che sono state corrisposte a Mazzia e Marotta.

Il club bianconero lo ha reso noto tramite un comunicato sul sito: "Juventus Football Club S.p.A. comunica che sono stati sciolti i rapporti di lavoro dirigenziale con il signor Giuseppe Marotta con il riconoscimento al medesimo dell'indennità sostitutiva di preavviso che ammonta a 361mila euro, e con Aldo Mazzia". Da non dimenticare Arturo Vidal, rivenduto al Bayern Monaco a peso d'oro, e Paulo Dybala, diamante grezzo a Palermo e raffinato a Torino.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2019 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Share