Milan, siparietto Gattuso-Kessié: "Franck è una capra perché..."

Share

Abbiamo Biglia e Caldara infortunati, vorrei fare un bocca al lupo a Mattia perché è un infortunio abbastanza grave e spero torni presto.

Il tecnico rossonero analizza così la gara: "Dopo l'1-0 dovevamo palleggiare meglio, avevamo sempre l'uomo libero, siamo andati nel pallone, ma tutto sommato per tutti i giocatori che abbiamo perso è stata una partita ben giocata, ma potevamo fare meglio". Un film già visto, rossoneri avanti nei primi 45 minuti e che, un po' per colpe proprie e un po' per sfortuna, vengono beffati con il solito errore individuale. "Comunque non dimentichiamo che abbiamo vinto anche grazie alla gran parata di Donnarumma sull'1-1, se no ne parliamo solo quando sbaglia".

MotoGp, Rossi: "A Sepang daremo il massimo"
Rossi si prepara a un'altra sfida sul circuito in cui vanta il maggior numero di vittorie: ben sette. La mobilità non è al massimo e dobbiamo cercare di velocizzare il recupero.

Torino: si decide sulla Tav. Tensioni dentro il consiglio comunale (e fuori)
E poi i rappresentanti di Filca Cisl, Feneal Uil e Fillea Cgil che distribuiranno volantini fuori al Municipio. In Sala Rossa passa la mozione del Movimento 5 Stelle che chiede di fermare i lavori della Tav .

Steven Zhang rivela i due suggerimenti fondamentali di Moratti
Stiamo rilevando un club che è sinonimo di storia e per milioni di tifosi una passione e una fede. Come presidente nel 110° anniversario del Club, sono pronto ad affrontare tutte le sfide.

Milano - Con un pallonetto mancino di Romagnoli da fuori area nei minuti di recupero il Milan ha battuto (2-1) il Genoa e agganciato la Lazio in zona Champions. "Non sono tranquillo, non abbiamo fatto ancora nulla, qualche lacuna su tanti aspetti ce l'abbiamo". Ora per il Milan toccherà essere la preda e non più il cacciatore: la pressione sarà maggiore ma per una squadra che vuole ambire a palcoscenici importanti è la strada obbligata verso il successo.

Share